11 browser per migliorare la propria vita sul web

Scopriamo come la scelta tra browser differenti può influenzare la produttività e rendere più efficiente la nostra navigazione in rete.

Navigare in rete: con quale browser? Scegliere non è semplice:di browser ce ne sono tanti,alcuni spiccano per la velocità di navigazione, altri per funzioni specifiche e altri ancora per il grado di sicurezza che offrono. In questo post passeremo in rassegna 11 browser differenti e, di ognuno di questi, ne studieremo i diversi aspetti e le diverse funzionalità, per capire come la scelta possa influenzare la produttività e rendere più efficiente la navigazione.

Iniziamo con la top5 dei browser più conosciuti al pubblico. In ordine di utilizzo troviamo:

1. Chrome
Il browser “made in Google” è nato nel 2008 e negli ultimi tre anni si è affermato come il browser più utilizzato al mondo (w3schools). Chrome spicca per l’incredibile numero di estensioni che gli utenti possono installare per estenderne le funzionalità.
Per chi è adatto? Per tutti coloro che desiderano uno strumento capace di offrire ottime soluzioni su tutti i fronti.

2. Firefox
Firefox, prodotto da Mozilla, è stato per anni il browser più popolare al mondo. Nato come diretto concorrente di Internet Explorer.divenne subito celebre per aver introdotto, primo tra tutti, la possibilità di aggiungere addon e plugin. Oggi è il secondo browser più utilizzato della rete, ma rimane il leader per il grado di personalizzazione che offre ai suoi utenti.
Per chi è adatto? Per chi cerca un browser stabile, personalizzabile “in toto” e sicuro.

3. Internet explorer
IE è il browser ufficiale di Microsoft ed è pre-installato in qualunque computer che monti il sistema operativo Windows. Inutile dirlo: Internet explorer è stato uno dei primi browser che la storia ricordi. Nel corso degli ultimi anni ha però sofferto di un tasso di abbandono da parte degli utenti causato da mancanze in termini di sicurezza e funzionalità.
Per chi è adatto? Per chi non ha  esigenze particolari e cerca un prodotto pre-installato e disponibile alla navigazione sin da subito.

4. Safari
Safari è il browser di Apple, disponibile per Mac e per Windows. Si è fatto strada nel corso degli anni per le sue performance a livello di velocità di caricamento. Negli ultimi tempi ha trovato il proprio punto di forza nella sua predisposizione a funzionare bene anche su pc poco potenti e dotati di batterie con scarsa autonomia.
Per chi è adatto? Per le persone che attribuiscono maggiore importanza alla velocità di navigazione che a funzioni e plugin e che vogliono una soluzione integrata nel sistema Apple.

5. Opera
Opera è un browser di nicchia che è riuscito a farsi strada sino a diventare il quarto browser più utilizzato al mondo. Offre tutte le stesse funzioni dei browser precedenti, è estremamente stabile e svolge molto bene il proprio compito: navigare in rete senza fronzoli.
Per chi è adatto? Per chi desidera un buon browser, con diverse funzionalità, ma che non comporti sacrifici in termini di performance.

Dopo aver visto i cinque browser più utilizzati al mondo, andiamo ora alla scoperta di realtà meno conosciute. Ecco sei browser “alternativi” capaci di soddisfare le specifiche esigenze dei propri utenti:

6. Al primo posto troviamo TorchbrowserTorch è divenuto discretamente famoso dopo essere riuscito a battere Safari, Chrome e Firefox nella gara di velocità di caricamento dei siti web. Oggi Torch offre ai suoi utenti la possibilità di scaricare con un solo click musica, video youtube o file torrent.
Per chi è adatto? Torch è il browser ideale per chiunque navighi la rete alla continua ricerca di nuovi file multimediali da scaricare o condividere.

7. Midori è un browser leggero, veloce, senza troppi fronzoli e pensato appositamente per macchine con scarse performance e hardware ormai obsoleto. Qua si trova la pagina di download.
Per chi è adatto? Midori è perfetto per chiunque desideri allungare la vita del vecchio personal pc senza doverne soffrire i rallentamenti.

8. Sea Moneky è invece un browser “all in one” con funzioni di chat ed email client. La sua politica è no-profit e opensource: chiunque abbia competenze di programmazione può scaricarlo, modificarlo e ridistribuirlo. Si può fare il download dal suo sito ufficiale.
Per chi è adatto? Sea Monkey è un ottima soluzione per gli utenti che cercano un sistema di messaggistica ed email che gli permetta di non interrompere la navigazione.

9. TorBrowser è divenuto il browser d’eccellenza in fatto di sicurezza. Durante la navigazione, Tor impedisce ai siti web di identificare e raccogliere le nostre informazioni personali. Sicuramente il browser più amato dagli agenti segreti di tutto il mondo!
Per chi è adatto? Tor è specialmente utile a chi nutre la necessità di navigare senza lasciare traccia e senza mostrare il proprio IP.

10. WhiteHat Aviator è invece capace di bloccare la pubblicità e, come Tor, svolge il compito di proteggere la privacy dei suoi utenti. Questo è il suo sito ufficiale.
Per chi è adatto? Per tutti coloro non vogliono vedere  banner e pubblicità e concentrarsi al massimo sui risultati di navigazione.

11. Infine troviamo Coowon, un browser dedicato a tutti gli appassionati di giochi online. Coowon offre diverse funzioni che si integrano con i propri giochi preferiti rendendo migliore l’intera esperienza ludica.
Per chi è adatto? E’ il browser ideale per tutti i giocatori di web-games.

 

DARIO VIGNALI
www.dariovignali.net/home/
Dario Vignali


225
0
7
3
 
0

235