Visite, farmaci, massaggi: la salute è a domicilio

Condividi su:

Trovare uno specialista che visiti a casa, regalarsi un massaggio in ufficio o, ancora, affidarsi a qualcuno per il ritiro di analisi e medicine: tutti i siti e le app per prendersi cura del proprio benessere

Richiedere una visita specialistica a domicilio, farsi consegnare ovunque ricette e medicine, prenotare un massaggio, tutto dallo smartphone, tutto con pochi click. Sono sempre più numerosi i siti e le applicazioni che danno una mano a chi vuole prendersi cura della propria salute e non vuole perdere tempo. Ecco le più nuove.

Visitami, per prenotare visite mediche a domicilio. Disponibile anche in versione app (download gratis dal sito ufficiale) Visitami permette di prenotare online medici, infermieri, terapisti, veterinari (gli specialisti presenti sono numerosissimi) disponibili per una visita in studio o a domicilio. La ricerca è molto semplice: si consulta il profilo del professionista, si leggono le esperienze degli altri pazienti, si valutano onorario e disponibilità e si prenota. Ultimata la prenotazione si riceve una mail con tutti i dettagli. Se si ha bisogno di una visita immediata, basta inviare una richiesta a un professionista “disponibile ora”: in questo modo si attiverà il cercapersone sull’app del professionista e si riceverà una chiamata entro cinque minuti. Da febbraio 2016 a oggi, Visitami ha gestito quasi 13 mila prenotazioni: partita da Milano, l’app è oggi attiva in moltissime città italiane.

Dottore a domicilio, il servizio di assistenza attivo 24 ore su 24. Disponibile anche in versione app (download dal sito ufficiale), Dottoreadomicilio.it è un servizio che permette di geo-localizzare il medico più vicino e richiedere immediatamente una visita, ovunque ci si trovi. Il funzionamento è molto semplice. Basta accedere al sito, farsi localizzare o inserire manualmente l’indirizzo dove è richiesta la visita e in pochi secondi si è in grado di vedere tutti i medici nelle vicinanze. Selezionato il medico, bisogna compilare un modulo e inviare la richiesta. Il costo della prenotazione è di 10 euro, la tariffa del medico è indicata sulla sua pagina (il pagamento avviene in contanti dopo la visita). Ricevuta la richiesta, il medico chiama per verificare che non sia una urgenza che necessiti del pronto soccorso, poi si reca all’indirizzo che gli è stato indicato. Oltre alle visite, Dottoreadomicilio.it offre anche il servizio di ricette mediche. Il medico potrà cioè venire a casa e preparare la ricetta da utilizzare per l’acquisto del farmaco in farmacia. I medici di Dottoriadomicilio.it non possono utilizzare il ricettario del Servizio Sanitario Nazionale ma unicamente il loro ricettario privato (questo perché al momento della visita stanno operando al di fuori del SSN).

Pharmap e FarmaHouse, per la consegna delle medicine e altri servizi sanitari. Attiva, per ora, soltanto a Milano, Pharmap è l’applicazione che permette di ricevere a domicilio in poco tempo medicine, cosmetici o qualsiasi altro prodotto in vendita nelle farmacie. L’uso è semplicissimo. Si accede al sito (o alla relativa app scaricabile sugli store Apple e Android) oppure si contatta, anche su Whatsapp, il 3922854005, numero gratuito attivo 24 ore su 24, e si inserisce l’indirizzo di consegna. A questo punto l’utente seleziona i prodotti dal catalogo della farmacia e sceglie la modalità di pagamento. Terminata questa fase, non resta che attendere il proprio “Pharmapper” (il corriere che si occupa del ritiro e della consegna dei prodotti delle farmacia), che consegnerà all’indirizzo indicato i prodotti acquistati entro 45 minuti. Il servizio funziona anche per i farmaci con obbligo di ricetta, grazie a una funzione del software che consente all’utente di importare direttamente l’immagine della ricetta medica. Sarà poi il pharmapper a ritirare la ricetta cartacea a casa dell’utente o dal medico curante e a consegnare i farmaci acquistati. Anche farmahouse.it  svolge una sorta di servizio taxi per la consegna di farmaci a domicilio. Il portale si occupa di acquisto e consegna farmaci, ritiro di referti e analisi di laboratorio, gestione pratiche Asl, pagamento ticket e prenotazione visite mediche specialistiche. Per accedere ai servizi è necessario acquistare a 20 euro la card FarmaHouse (nominale, strettamente personale, non cedibile a terzi) valida per un anno e sottoscrivere la delega al ritiro della documentazione sanitaria. Ogni servizio costa 3 euro. Si può richiedere l’erogazione della prestazione tramite il numero verde 800 662501, attraverso il sito, il medico di base o il farmacista. L’incaricato FarmaHouse provvederà a effettuare il servizio richiesto e consegnerà direttamente a casa il farmaco o la documentazione sanitaria richiesta.

ShapeMe, l’app dei massaggi a domicilio. Rilassante, decontratturante, svedese, linfodrenante, shiatsu: attiva, per ora, a Milano, Torino, Roma, Bologna, e Monza e Brianza shapeMe.it è l’app che permette di prenotare un massaggio a domicilio, a casa, in ufficio o in albergo, dove e quando si desidera (dal lunedì alla domenica, dalle 8 alle 22). Un operatore certificato raggiungerà l’utente dove desidera, con lettino e tutto il necessario. I trattamenti durano 60 minuti, i prezzi sono compresi tra i 59 e i 69 euro. Sul portale si possono acquistare anche pacchetti dai 3 ai 10 massaggi con prezzi compresi tra i 169 e i 539 euro.

La ricetta elettronica, valida in tutto il territorio nazionale. Il I marzo 2016 è entrata in vigore in tutto il territorio nazionale la nuova ricetta elettronica. Il medico, in pratica, non compila più la ricetta rossa, ma inserisce una richiesta sul computer con numero identificativo, i dati del paziente, il farmaco o l’esame prescritto ed eventuali esenzioni. La prescrizione è registrata nei database, accessibili da tutte le farmacie: per ritirare i medicinali, quindi, non servirà più esibire la prescrizione. La ricetta elettronica vale su tutto il territorio nazionale: chi si trova fuori dalla propria regione può così usarla con le stesse modalità adottate nella propria regione.