Viaggi last minute, regole e diritti del viaggiatore

Condividi su:

Tutte le informazioni utili per chi decide di partire all’ultimo minuto con questa particolare soluzione turistica

Le vacanze di Natale sono ormai alle porte e molti italiani hanno già la valigia pronta in previsione di qualche meritato giorno di riposo. Lo scorso anno, secondo le stime di Confesercenti, sono stati ben 9,5 milioni i vacanzieri in movimento tra Natale e Capodanno. Tra le diverse opzioni di scelta ci sono anche i pacchetti last minute: cerchiamo di capire quali sono le caratteristiche di questo prodotto e i diritti del consumatore che sceglie questa opzione.

Ultime occasioni. E che risparmio. Il termine last minute, abbinato ai pacchetti turistici, deriva da ‘last minute tour’, cioè viaggio dell’ultimo minuto. I pacchetti last minute sono soluzioni di viaggio che, per un motivo o per l’altro, non hanno riscontrato particolare interesse tra i potenziali viaggiatori e che a ridosso della partenza vengono offerti ad un prezzo vantaggioso, in modo da stimolare gli indecisi e attirare l’attenzione di chi non ha ancora pianificato il proprio itinerario. Questi pacchetti turistici, secondo il Centro Tutela Consumatori e Utenti, consentono notevoli risparmi, che si aggirano tra il 10% e il 50%, con punte che possono arrivare anche al 75%

Le caratteristiche base dei last minute. Pur non essendoci una precisa disciplina turistica in merito ai viaggi last minute, questa opzione è regolata dalle norme che interessano i pacchetti turistici generici e deve presentare determinate caratteristiche base per poter essere valida e operativa. Nello specifico:

– il pacchetto comprende il volo, il trasferimento e il soggiorno. Negli ultimi anni, però, c’è la possibilità di acquistare in modalità last minute anche solo una delle 3 componenti: il last minute infatti viene utilizzato molto spesso anche per le sole prenotazioni di voli;

– per poter essere propriamente definito last minute, il viaggio deve essere acquistabile dai 5 ai 7 giorni precedenti alla partenza;

– il contratto tra le parti deve essere redatto in forma scritta: in caso contrario, l’accordo non produce alcun effetto per le parti. Nel caso in cui il consumatore decidesse di acquistare online il viaggio last minute, sarà sufficiente stampare la pagina in cui si dichiarano di accettare le condizioni proposte;

– i termini e le clausole dell’accordo devono essere chiare e precise, senza possibilità di fraintendimenti e interpretazioni discordanti, nel pieno rispetto del diritto di trasparenza.

Meno costi, stesso trattamento. Quali sono i diritti del consumatore che acquista un viaggio last minute? Facciamo una premessa fondamentale: il prezzo inferiore rispetto all’offerta base da catalogo non giustifica servizi diversi o di minore qualità. Il viaggiatore ha infatti diritto al medesimo servizio e, nel caso in cui l’operatore turistico fornisca delle prestazioni differenti da quelle concordate, avrà tutto il diritto di far valere le proprie ragioni per un eventuale rimborso. Il consumatore ha inoltre il diritto di ricevere dall’operatore le informazioni di carattere generale dettagliate dell’accordo e l’opuscolo informativo.

Sorprese in negativo? Ecco come comportarsi. I viaggi last minute, come accennato in precedenza, garantiscono al viaggiatore le stesse garanzie delle altre forme di pacchetto turistico. Nel caso in cui, ad esempio, non vengano forniti servizi compresi nel viaggio acquistato, il cliente ha la possibilità di presentare reclamo. Tale richiesta, come stabilito dall’art. 98 del Codice del Consumo, deve essere formalizzata ‘mediante l’invio di una raccomandata, con avviso di ricevimento, all’organizzatore o al venditore, entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data del rientro nel luogo di partenza’.  Se invece vengono effettuate modifiche significative al pacchetto turistico già prima della partenza, il viaggiatore ha la possibilità di recedere dal contratto inviando al tour operator o all’intermediario turistico di riferimento una richiesta mediante raccomandata con avviso di ricevimento entro 2 giorni dalla comunicazione ricevuta.

 Il last minute più conveniente in un clic. In rete sono presenti moltissimi siti che offrono viaggi last minute a prezzi molto vantaggiosi. Negli ultimi anni si sono imposti per la loro affidabilità portali come Lastminute.com, Expedia, Skyscanner (dedicato in particolar modo ai voli) e moltissime altre realtà. Il consiglio è sempre quello di leggere attentamente le condizioni proposte e valutare diverse alternative per non incappare in spiacevoli sorprese ma cogliere solo le migliori occasioni.