Tutti i vantaggi di uno smartphone dual sim

Condividi su:

Perché comprare più smartphone quando possiamo utilizzarne uno solo? Ecco come risparmiare usando un telefono che può ospitare due sim card.

Secondo un recente studio commissionato da Media World, circa un terzo degli italiani utilizzatori di smartphone ne possiede almeno un paio. I telefoni dual sim rappresentano spesso la soluzione ideale per questi utenti. Proviamo a fare chiarezza su questi dispositivi e indicando qualche smartphone dual sim economico da acquistare.

Come funziona la tecnologia dual sim. Gli smartphone dual sim sono dispositivi dotati di doppio alloggio per utilizzare contemporaneamente fino a due schede dati di operatori telefonici, anche differenti. I dispositivi dotati di questa tecnologia possono quindi funzionare con due numeri di telefono differenti e gestire il traffico dati in modo separato. Naturalmente i telefoni dual sim non sono tutti uguali e si distinguono in due macro categorie: Dual SIM Dual Standby (DSDS) o Dual SIM Full Active (DSFA). La prima tipologia è la più diffusa e consente allo smartphone di avere le due schede SIM attive contemporaneamente, ma solo nella modalità standby e non nel corso delle chiamate. Questo significa che i due numeri di telefono saranno sempre abilitati alla ricezione delle chiamate tranne quando ci troveremo in fase di conversazione utilizzando uno dei due numeri. Diversamente la tecnologia DSFA offre l’indipendenza reale tra i due numeri i quali saranno sempre operativi anche nel corso delle telefonate prevedendo un avviso di chiamata dall’altro numero mentre telefoniamo.

L’importanza di avere un dual sim. Questi prodotti sono indirizzati solo agli utenti che hanno necessità, spesso lavorativa, di dover gestire il doppio numero di telefono. Quindi la comodità di non dover portare con se due smartphone e utilizzarne uno solo rappresenta la funzione principale di questi dispositivi. La doppia SIM può tornare utile per utilizzare il proprio numero personale abbinandolo a quello aziendale o più semplicemente per affiancare due operatori differenti con condizioni contrattuali diverse. Per esempio la prima SIM verrà utilizzata per inviare SMS a condizioni vantaggiose con operatore A e la seconda per effettuare le chiamate gratuite con gestore B.

Vantaggi e benefici degli smartphone dual sim. Ci sono persone che passano intere giornate a staccare e riattaccare SIM dati sul proprio smartphone anche nei luoghi e nelle situazioni più improbabili. Molti sono costretti ad acquistare due smartphone per gestire i propri numeri e contatti in modo separato. Gli smartphone dual sim sono indispensabili ed utilissimi per evitare queste ed altre situazioni. Anche i modelli più economici sono in grado di migliorare le abitudini degli utilizzatori più accaniti. Prima di acquistarne uno consigliamo di verificare che la dimensione delle vostre SIM dati (SIM normale, microSIM o nanoSIM) sia compatibile con gli alloggi presenti nel prodotto.

Esempi di smartphone dual sim economici. Microsoft Lumia 532 dual sim è semplice da utilizzare e dotato di doppia fotocamera con dimensioni contenute e display da 4” Costa meno di 100€. Sony Xperia E4 Dual è la soluzione economia dual sim dell’azienda nipponica che costa 129€ ma ha un display più grande da 5”, sistema operativo Android e funzionalità complete. Sulla stessa lunghezza d’onda troviamo LG Spirit (150€) e Huawei G Play mini (179€). Device più costosi come Asus Zenfone 2, Moto X Play, Honor 7, costano oltre 300€: possono connettersi alla rete 4G e sono raccomandati agli utenti più esigenti che vogliono il massimo anche dal proprio smartphone.