Realtà aumentata: le migliori app AR per lo smartphone

Dai videogiochi che coinvolgono il mondo reale alle app per scrutare le stelle o arredare casa: scopriamo assieme le migliori soluzioni tecnologiche di realtà aumentata da usare con lo smartphone

Di recente la realtà aumentata, ovvero la possibilità di sovrapporre oggetti digitali a immagini reali, ha trovato negli smartphone dei perfetti alleati. Gli store ufficiali sono pieni di app di AR, che nei vari contesti ci permettono di utilizzare questa tecnologia per scopi più o meno utili. Per poter fruire delle app AR è sufficiente utilizzare uno smartphone dotato di fotocamera, aprire l’app e sfruttare funzionalità dedicate a giochi, didattica e tanto altro. Abbiamo raccolto dodici app AR che non passeranno di certo inosservate.

IKEA Place è l’applicazione di realtà aumentata gratuita, distribuita dalla multinazionale svedese. Con questo strumento IKEA permette ai potenziali clienti di simulare l’installazione degli oggetti all’interno della propria casa. Il suo utilizzo è molto semplice: basta inquadrare la stanza con lo smartphone, sfogliare il catalogo di prodotti IKEA e cliccare su “Provalo a casa tua” per posizionarlo nella posizione preferita, grazie alla realtà aumentata. L’app è disponibile per gli iPhone su App Store.

Macic Plan è una delle app più utili e funzionali di AR, che permette di effettuare misurazioni e planimetrie di qualsiasi edificio. Grazie alla realtà aumentata, Magic Plan è in grado di creare una mappa di singole stanze o dell’intero immobile, effettuare le misurazioni e scoprire il numero di metri quadri della superficie totale. Per creare la pianta di casa sarà sufficiente fotografare gli angoli perimetrali e completare il progetto, aggiungendo gli accessori quali porte, finestre, muri e tutto il resto. La versione gratuita di questa app è funzionale ma limitata, poiché priva di alcuni oggetti, possibilità di esportare i progetti e di abilitare la funzione delle piante in 3D. Per chi volesse sfruttare tutte le potenzialità di questa app è possibile acquistare il necessario per un singolo progetto completo oppure una licenza di abbonamento. Macic Plan app è disponibile per dispositivi Android e iPhone.

Measure Kit è l’app per iPhone che utilizza la realtà aumentata per effettuare misurazioni di qualsiasi genere. Questa app integra ben 9 strumenti di misurazione quali righello e misuratore di angoli e permette di fare rilevazioni con estrema precisione, sfruttando la fotocamera dello smartphone. Per farla funzionare è sufficiente inquadrare il punto da misurare e utilizzare le linee di misurazione interattiva posizionate sul display. Molto interessante è lo strumento che consente di misurare l’altezza di qualsiasi individuo, semplicemente inquadrando prima il terreno e poi il viso della persona. L’app è disponibile su App Store al prezzo di 5,49€.

Urban Bird è l’app per viaggiatori che permette di scoprire nuovi posti con l’aiuto della realtà aumentata. Basta installare l’applicazione, registrarsi e inquadrare con la fotocamera le strade limitrofe alla propria posizione per scoprire luoghi di interesse nelle vicinanze. Se qualche suggerimento susciterà il nostro interesse sarà possibile premere il tasto “Go” per abilitare la navigazione GPS e raggiungere la meta in breve tempo.

SkyGuide AR è l’app per gli amanti di astronomia che sfrutta le funzioni di realtà aumentata integrate in iOS 11 sugli iPhone e iPad di nuova generazione. Per usarla è sufficiente puntare la fotocamera dello smartphone verso il cielo per fruire di una visione dettagliata e interattiva di stelle, pianeti, costellazioni e satelliti. L’app è disponibile su App Store al costo di 3,49€.

Sky Map è l’app per scrutare le stelle, disponibile per gli utenti Android. Si tratta di una soluzione completamente gratuita che permette di guardare il cielo e di scoprire cosa stiamo ammirando in quel preciso istante. Questa app utilizza il giroscopio e il GPS del telefono per tracciare la posizione dei corpi celesti e ottenere risultati dettagliati.

Holo è un’applicazione AR gratuita molto divertente, disponibile per iOS e Android che permette di aggiungere ologrammi 3D a scene reali. Per sfruttare le potenzialità dell’app è sufficiente riprendere qualcuno con la fotocamera dello smartphone, selezionare uno dei personaggi disponibili nel catalogo (anche famosi) e posizionarlo correttamente al centro dell’obiettivo, facendolo interagire con una persona reale. Al termine dell’elaborazione, tutti i video potranno essere memorizzati sul dispositivo e condivisi con gli amici.

JigSpace è l’applicazione gratuita di AR che permette di esplorare e condividere oggetti, con la riproduzione tridimensionale degli elementi. Sarà sufficiente inquadrare con la fotocamera lo sfondo davanti a sé, scegliere quale oggetto “studiare” tra quelli disponibili e vederlo comparire davanti ai propri occhi. Si tratta di un progetto con scopo educativo, che permette di scoprire cose e oggetti tramite modelli 3D che possono essere scomposti nella loro struttura. È disponibile in lingua inglese su App Store per iPhone e iPad.

Pokémon GO è il fenomeno ludico di livello globale, arrivato in Italia nel 2016. Lo scopo di questo gioco AR è perlustrare le città reali alla ricerca di Pokémon nascosti e catturarli. L’app si avvale delle mappe Google e del GPS dello smartphone per identificare la propria posizione. Il gioco permette inoltre di sfidare altri giocatori presso le “Palestre” distribuite sul territorio, per acquisire punti e superare livelli. Pokémon Go è disponibile sui canali App Store e Google Play.

Ingress è un videogioco di realtà aumentata che permette ai giocatori di interagire con luoghi reali, presenti nelle città del mondo. Si tratta di un gioco di ruolo che vede contrapposto due fazioni (Illuminati e Resistenza), il cui scopo è quello di conquistare intere aree geografiche della vita reale. I giocatori dovranno spostarsi nei luoghi “interessanti”, per scoprire nuove fonti energetiche e contribuire a conquistare i territori. Si tratta di un videogioco aperto a tutti dal 2013 con moltissimi giocatori attivi nel mondo. È disponibile per iOS e Android.

FxGuru: Movie FX Director è stata una delle prime app a sfruttare il concetto di realtà aumentata. Anche in questo caso parliamo di una applicazione divertente che permette di creare video con effetti cinematografici ambientati in scene reali. La versione gratuita consente di utilizzare un numero limitato di effetti, come la caduta di un satellite artificiale, l’atterraggio degli UFO o la simulazione di un piccolo robot da collocare nelle nostre riprese. L’app è disponibile per dispositivi Android e iOS.

Gun Camera 3D è uno sparatutto AR che permette di utilizzare le immagini provenienti dalla fotocamera come ambientazione del gioco. È possibile utilizzare le immagini in diretta o quelle presenti nella propria galleria fotografica. L’app è gratuita, con qualche video pubblicitario. Video e immagini del gioco possono essere salvati per essere mostrati agli amici. È disponibile per Android e iOS.

Avete mai provato l’esperienza delle app di realtà aumentata? Fateci sapere quale preferite.