5 elettrodomestici intelligenti per la casa

Per la cucina, le pulizie e anche il caffè arrivano gli elettrodomestici smart, rigorosamente connessi a smartphone e tablet, che aiutano a gestire le faccende di casa

Il trend più emergente in ambito di smart home riguarda la diffusione sempre più massiccia degli elettrodomestici intelligenti che si connettono allo smartphone e Internet. Parliamo di dispositivi di grandi o piccole dimensioni, che sfruttano processi di domotica e la connessione alla rete per aiutare gli utenti a gestire al meglio la propria casa, risparmiando denaro su energia elettrica e sprechi alimentari. Gli elettrodomestici intelligenti sono piuttosto costosi ma hanno ormai superato la fama, che li etichettava come oggetti affascinanti ma privi di utilità, divenendo sempre più pratici e incisivi nel contesto domestico. In questo settore si spazia dalla conservazione intelligente dei cibi, all’ottimizzazione del lavaggio dei vestiti, passando per la cottura degli alimenti tramite comandi vocali e la pulizia di casa robotizzata. Sveliamo i migliori elettrodomestici intelligenti, suddividendoli per categoria.

Frigoriferi intelligenti che notificano la scadenza del cibo. Partiamo con i frigoriferi intelligenti di nuova generazione, che affiancano il risparmio energetico a meccanismi intelligenti e sono in grado di educare gli utenti a regimi alimentari corretti. Samsung è da diverso tempo protagonista nel segmento degli elettrodomestici smart. I frigoriferi Samsung Family Hub sono veri e propri prodigi della tecnologia. Si tratta di dispositivi dotati di display esterno e fotocamere interne che, grazie alla connessione a internet e l’applicazione dedicata, consentono di monitorare sempre e ovunque il contenuto del frigorifero, per acquistare solo il necessario al supermercato. Grazie alla funzione Food Reminder è inoltre possibile registrare la data di scadenza di tutti gli alimenti, per controllarla sul display del dispositivo in qualsiasi istante della giornata e ricevere notifiche sullo smartphone quando qualche prodotto sta andando a male. La funzione di sincronizzazione di appunti e note con Gmail e Outlook, permette utilizzare il forno come taccuino. Ampio spazio è stato dedicato anche all’entertainment, con la possibilità di riprodurre video, ricette e musica, tramite il display del frigorifero e le casse stereo integrate. Da segnalare anche i frigoriferi smart di LG, dotati di tecnologia InstaView Door-in-Door che prevede un pannello di vetro che si illumina con due tocchi e permette di guardare all’interno, senza aprire la porta.

Lavatrici smart che si adeguano al bucato. È la volta delle lavatrici intelligenti, connesse in rete e programmabili con i comandi vocali. In questo ambito l’immaginazione ha lasciato spazio alla realtà e il dialogo verbale con il proprio elettrodomestico non è più un tabù. La lavabiancheria Candy Bianca può essere controllata con la voce e può eseguire programmi di lavaggio e rispondere a molte domande, utilizzando lo smartphone. Si tratta di un elettrodomestico intelligente, programmato per apprendere le abitudini degli utenti e correggerli, in caso di errori o settaggi errati. Questo dispositivo è concepito per integrarsi alle attività casalinghe e migliorare notevolmente l’esperienza di utilizzo di questa categoria di elettrodomestici. Le lavatrici Samsung QuickDrive integrano invece un meccanismo innovativo e unico, che permette di lavare qualsiasi genere di vestiario con la metà del tempo. Inoltre, grazie alla connessione a internet e l’applicazione ufficiale, ti consiglia il lavaggio ottimale in base ai vestiti, permette di pianificare l’orario di pulizia nel corso della giornata e fornisce informazioni di diagnosi da remoto, per fornire indicazioni dettagliate su manutenzione ordinaria della lavatrice.

Robot aspirapolvere che puliscono in autonomia. I robot aspirapolvere sono dispositivi intelligenti e autonomi, incaricati di svolgere una delle faccende domestiche più fastidiose: la pulizia del pavimento. Queste aspirapolveri sono dispositivi motorizzati, dotati di ruote, sensori e una telecamera, incaricata di effettuare la mappatura approfondita della casa e ottimizzare la pulizia di tutte le stanze. iRobot Roomba 900 è uno dei migliori in circolazione. È dotato di un motore particolarmente potente e un sistema di doppie spazzole in gomma, che lavorando simultaneamente riescono a rimuovere la maggior parte di sporco e polvere sul pavimento. I sensori e la telecamera permettono al robot di evitare gli ostacoli alti e bassi e di ripulire ogni angolo della casa. Tramite l’app è possibile comandare il Robot da remoto con lo smartphone, anche programmandolo, e visionare le statistiche delle zone di casa già ripulite. Samsung POWERbot VR9000 è un’aspirapolvere con le ruote, dotato di aspirazione ciclonica che garantisce ottime prestazioni, scongiurando il rischio di intasamento. Si tratta di un robot con una spazzola di larghezza abbondante da 31 cm. Il sistema di scansione frontale FullView Sensor permette al robottino di evitare praticamente tutti gli ostacoli lungo il suo tragitto. Grazie alle sue particolari strumentazioni è un’aspirapolvere particolarmente adatto anche ad aspirare i peli degli animali domestici. La funzione Point Cleaning permette di utilizzare il telecomando del robot per indirizzare una luce laser in un punto particolare della casa e portare il robot nella zona desiderata. La versione WiFi permette di azionare il robottino anche da fuori casa, tramite l’app. I principali robot aspirapolvere sono dotati di batteria ricaricabile con funzione di ritorno alla base automatica, in caso di scaricamento delle batterie.

Macchine da caffè connesse allo smartphone. Tra le nostre preferenze non potevano certo mancare le macchine da caffè smart, che si connettono allo smartphone per offrire esperienze senza precedenti. Nespresso Prodigio è la macchina connessa tramite app che permette di gestire la scorta delle capsule, fornendo un allert sullo smartphone che ci informa quando è il momento di riordinarle. Prodigio, permette anche di schedulare l’erogazione del caffè in qualsiasi istante della giornata e ricevere avvisi sulla manutenzione della macchina, in caso di mancanza di acqua o necessità di decalcificazione. Saeco GranBaristo Avanti è una macchina per caffè automatica evoluta, che può essere connessa al tablet Android o iOS, tramite modulo Bluetooth. Funziona con caffè macinato e permette di memorizzare fino a 6 profili utenti personalizzati. Tramite il tablet è possibile preparare fino a 18 bevande personalizzate, sfruttando anche la caraffa per il latte integrata, miscelando i sapori con il caffè.

Forni smart a controllo remoto e vocale. L’azienda tedesca di elettrodomestici Miele ha da diverso tempo intrapreso la strada degli elettrodomestici connessi e capaci di “dialogare” con il controllo vocale. Grazie all’applicazione Miele@mobile per Android e iOS e all’integrazione con Amazon Echo e Alexa Voice Service è possibile interrogare il forno con la propria voce, per avere indicazioni sullo stato di cottura del cibo e molto altro. Tutti i forni Miele con modulo WiFiConn@ct sono compatibili con questa funzionalità. Anche i forni Bosch serie 8, dotati di tecnologia Bosch Home Connect, possono essere controllati tramite lo smartphone. Si tratta di elettrodomestici intelligenti, che possono essere gestiti a distanza. Il forno connesso di Bosch può essere utilizzato per esempio per collegarsi a distanza e avere informazioni sui processi di cottura o essere sicuri dello spegnimento effettivo del dispositivo. Inoltre, tramite l’app è possibile memorizzare alcune ricette e impostare il piano di cottura direttamente sul forno per cuocere i cibi alla perfezione.

Avete già acquistato elettrodomestici così intelligenti? Cosa ne pensate della domotica? Diteci la vostra nei commenti.