La bellezza diventa tecnologica

L'high tech contagia il mondo beauty: ecco i dispositivi dedicati alla cura della pelle del viso e del corpo che guardano al futuro e che cambieranno la nostra routine di bellezza

La cura della pelle? Oggi passa dalla tecnologia. Si moltiplicano infatti i prodotti beauty tech che stanno rivoluzionando la cosmetica e che, a un prezzo contenuto, consentono di fare il check up della vostra pelle, di prendervene cura nel modo corretto e anche di produrre in casa creme e cosmetici. Scopriamo assieme alcuni dispositivi smart rivoluzionari di cui sentiremo parlare sempre di più nel prossimo futuro.

Si parte dal check up. Qualsiasi trattamento per una pelle più bella parte da un checkup. Wayskin è un dispositivo compatto, a forma di disco volante, dotato di alcuni sensori (umidità e UV) che permettono di “leggere” le condizioni della propria pelle, suggerendo alcuni consigli per migliorarne le condizioni. È dotato di connessione Bluetooth e tutte le informazioni possono essere visualizzate direttamente sullo smartphone, tramite app per Android e iPhone. Si tratta di un dispositivo prodotto in Korea, venduto sul sito ufficiale del produttore a 129$.

Beauty routine fai da te a domicilio. Per mantenere la pelle tonica e idratata, è necessario curarla con creme apposite e provvedere spesso a esfoliarla rimuovendo le cellule morte e stimolando il normale processo di rigenerazione cellulare. Oggi tutto questo grazie alla tecnologia si può fare interamente a casa vostra. Partiamo da Figure, dispositivo che ricorda vagamente una piccola macchina da caffè, ed è prodotto dall’azienda francese Romy Paris: produce creme idratanti per la pelle utilizzando delle capsule contenenti principi attivi concentrati. Usando l’applicazione gratuita di Romy Paris è possibile individuare le capsule  da utilizzare per ottenere la crema ideale per la propria pelle. Sul sito ufficiale il sistema costa 890€, non proprio economico, ma un investimento per chi normalmente compra creme costose, non sempre specifiche per le proprie esigenze. Per esfoliare, invece, esistono diversi strumenti già diffusi come Clarisonic di L’Oreal, strumento di pulizia sonica, il cui prezzo parte da 159 euro per il modello base, e Philips VisaCare, altro dispositivo elettronico per esfoliare ma anche massaggiare la pelle del viso, venduto sul sito ufficiale di Philips al prezzo di 249,99€. Per chi ha anche bisogno di tonificare, infine, c’è Nuface Trinity Facial Toning, un congegno che rilascia delle scariche di corrente elettrica a bassissima potenza che, oltre a migliorare la qualità della pelle, tonificano i muscoli facciali. Parliamo di un apparecchio elettrico ricaricabile che viene venduto comprensivo di uno speciale Gel per veicolare meglio la microcorrente: in vendita sul sito ufficiale a 325$.

Il potere della luce sulla pelle. Forse non tutti sanno che la cromoterapia è uno strumento efficace per contrastare i problemi della pelle. Skin Inc Optimizer Voyage Tri-Light è un dispositivo portatile che  con un trattamento di 10 minuti al giorno a base di LED colorate va a stimolare i ricettori della pelle agendo su diverse problematiche. Ad esempio la luce rossa permette di rinnovare e riparare le cellule danneggiate, la tonalità gialla di ravvivare la pelle opacizzata e quella blu di alleviare acne e pelle grassa. Costo: circa 400$ online. Anche la lampada Beurer TL-100,  dispositivo medico certificato, invece simula la luce naturale del sole e quella d’atmosfera, con una variazione cromatica di ben 256 colori. La lampada è idele per i mesi invernali quando la luce è scarsa e risulta utilissima per combattere scompensi, malumori, mancanza di energia e apatia. Anche questa lampada a risparmio energetico è basata sulla tecnologia a LED, con intensità luminosa pari a circa 10.000 lux. Per la gestione della lampada è possibile servirsi dell’apposita applicazione per smartphone LightUp di Beurer. La lampada è disponibile su Amazon a circa 150€.

Protezione dal sole con il monitoraggio. Se la luce può avere effetti benefici, è vero che il sole e in particolare i raggi UVA e UVB possono essere dannosi, causando macchie, rughe ma anche scottature che col tempo potrebbero degenerare in malattie della pelle. Per questo è sempre bene proteggere la pelle durante l’esposizione con creme protettive adatte. Ma quali applicare, e ogni quanto tempo? In aiuto arriva My UV Patch, un cerotto interattivo che, una volta indossato, misura la quantità di raggi UVA e UVB che colpiscono la pelle. Grazie alla connessione con l’applicazione per smartphone (iOS e Android), indica quando è il momento di riapplicare la crema protettiva solare e offre consigli anche sulla scelta del prodotto più adeguato. Si tratta di un dispositivo sviluppato e creato da Roche-Posay, marchio che fa capo al gruppo L’Oréal. My UV Patch costa circa 10€ e si può acquistare in Farmacia oppure Online.

La spazzola wireless per capelli al top. Infine, parliamo di capelli, da sempre elemento di bellezza e seduzione. Ma sapete che pettinarli “male” li può danneggiare? Ecco allora che arriva Kérastase Hair Coach, una spazzola intelligente, prodotta da L’Oréal, dotata di accelerometro e giroscopio, che permette di analizzare la qualità e il numero delle spazzolate. Se si commette  errori durante la spazzolatura, il dispositivo vibra per avvisare. Per non farsi mancare nulla, l’Oréal ha dotato il dispositivo di un microfono, per “ascoltare” il suono dei capelli durante la spazzolatura e apprendere le abitudini o i problemi dei capelli. Kérastase Hair Coachè è anche in grado di capire se i capelli sono bagnati o asciutti,. Tutti i dati raccolti dai sensori vengono convogliati ed elaborati all’interno dell’applicazione, che rilascia consigli su abitudini e prodotti da acquistare per migliorare la salute dei capelli. Attualmente è difficile da trovare, ma dovrebbe essere disponibile a breve a circa 200 dollari.

E voi cosa ne pensate della tecnologia applicata alla cosmetica e alla cura della persona? Fateci sapere se avete già provato qualche dispositivo innovativo di questo settore.