Come risparmiare sulla spesa?

Condividi su:

I comparatori possono aiutarci a tagliare il costo del carrello settimanale: Barbara Labate, CEO di risparmiosuper.it, racconta il progetto

Una famiglia media italiana, secondo l’Istat, spende circa 2.500 euro al mese, di cui circa 440 euro sono destinati alla spesa alimentare. Abbiamo parlato di diversi modi per risparmiare sulla spesa: dalle app ai coupon, fino ai comparatori dei prezzi online. Ne analizziamo uno in particolare con un’intervista a Barbara Labate, CEO di risparmiosuper.it, un sito che confronta online i prodotti venduti nei principali supermercati, ipermercati e discount d’Italia.

1) Come è nata l’idea di RisparmioSuper.it? Mi trovavo negli Stati Uniti e come studentessa, avendo poco budget a disposizione, cercavo un modo per risparmiare sulla spesa. Non esisteva (e non esiste ancora) un sito per comparare i prezzi dei supermercati così, rientrata in Italia, ho deciso di sviluppare l’idea.

2) Come funziona il servizio? Il servizio è disponibile sia da web sia da mobile: basta geo localizzarsi, creare una propria lista della spesa aggiungendo al carrello i prodotti da comprare e viene restituito il risultato del supermercato più conveniente nelle vicinanze, così l’utente potrà recarsi allo store conoscendo già il preventivo di spesa.

3) Quanti utenti utilizzano mediamente il vostro servizio? Abbiamo circa 1 milione di utenti registrati al servizio.

4) Disponete delle sezioni di comparazione per “alimentari” ed “elettronica”: sono queste le due categorie merceologiche in cui gli italiani cercano maggior risparmio? Ci stiamo focalizzando soprattutto sull’alimentare ultimamente in quanto con il proliferare degli e-commerce sarà sempre più necessario poter confrontare l’offerta in termini di prezzo e di servizi offerti.

5) Se dovesse dare 3 consigli per risparmiare sulla spesa, quali sarebbero? Innanzitutto guardare il prezzo al chilo o al litro e non solo il prezzo finale del prodotto; in secondo luogo controllare l’etichetta e il produttore, infine, non andare mai a fare la spesa a stomaco vuoto!

6) Quali sono i progetti per il futuro di risparmiosuper.it? Nel 2014 abbiamo lanciato una nuova business unit, restore.shopping che si occupa di e-commerce, una piattaforma chiavi in mano per risparmiare sulla spesa utilizzata in questo momento anche da Carrefour Italia ed altri Retailers italiani.