Leggere ebook gratis o quasi

Condividi su:

Leggere i propri classici preferiti sulla tavoletta spendendo il meno possibile: ecco i portali da cui effettuare free download

Libri digitali, settore in crescita. Secondo gli ultimi dati dell’Aie, l’Associazione italiana editori, il mercato degli ebook negli ultimi anni ha ridato molte speranze al panorama editoriale nostrano. Se la lettura di libri cartacei, tra 2010 e 2012, è diminuita dell’1,5%, quella dei volumi digitali è cresciuta del 45%: dal 2010 al 2013 i lettori sono quasi triplicati (+136%). Nel 2012 la lettura di ebook ha riguardato  il 3% della popolazione con più di 14 anni: complessivamente interessa 1,6 milioni di italiani.

Kindle Unlimited, l’ultima novità. Si chiama Kindle Unlimited ed è un servizio appena lanciato da Amazon che promette di dare un’accelerata al mondo degli ebook. In cambio di un abbonamento mensile di 9,99 dollari, infatti, Kindle Unlimited permette di leggere tutto quello che si vuole, scegliendo tra oltre 600 mila titoli. Il servizio (ancora non disponibile in Italia) potrà essere provato gratuitamente per trenta giorni e sarà disponibile anche per dispositivi mobili. In aggiunta ai libri di testo, Kindle Unlimited offre anche l’accesso a oltre 2000 audiolibri e la possibilità di cominciare a leggere un testo normalmente e di continuare con la lettura vocale.  Kindle Unlimited non è il primo che permette di leggere libri in abbonamento: Scribd offre già un servizio analogo per 8,99 dollari al mese e può contare su un catalogo di 400 mila opere, Oysrer arriva a 500 mila per 9,95 dollari al mese.  

Dove comprare gli ebook. In attesa che anche in Italia arrivino servizi simili ci si può fare un giro nelle numerose librerie virtuali nostrane. Tra le più fornite ci sono Amazon, Kobo, Ibs, BookRepublic, Cubolibri. La procedura d’acquisto è sostanzialmente sempre la stessa: si passano in rassegna le offerte, si mette nel carrello ciò che interessa e si passa alla cassa. Dopo aver pagato con carta di credito o Pay Pal, si possono scaricare i libri scelti. Se prima di comprare si vuole sfogliare qualche pagina per farsi un’idea, sono spesso disponibili delle anteprime scaricabili gratuitamente.

I siti per scaricare gratis. Esistono però anche portali dove, accanto all’offerta a pagamento, si trova una selezione di libri disponibili per il download gratuito. Eccone una selezione:

  • Liber Liber, molto famoso e utilizzato, questo sito consente di scaricare gratuitamente diversi classici della letteratura e libri non più coperti da diritto d’autore. Liber liber mette a disposizione più di 2.500 libri in edizione integrale, 6.000 brani musicali, decine di audiolibri e una videoteca in costruzione. Si chiede un’offerta che parte dai due euro: il contributo, però, è facoltativo.
  • Project Gutenberg, portale non disponibile in italiano che offre oltre 44000 libri in tutte le lingue del mondo e diversi libri in lingua italiana.
  • Wattpad, portale dedicato agli autori emergenti che mettono a disposizione le proprie opere (come pubblicare da soli un ebook ve l’avevamo spiegato qualche tempo fa). Presenti moltissimi libri di poesie, horror, racconti d’avventura in varie lingue, italiano compreso.
  • E-biblioteca, portale italiano che permette di scaricare ebook in diversi formati e dispone di migliaia di titoli divisi per genere.
  • Wikisource, progetto supportato dalla Wikimedia Foundation che mette a disposizione per ogni utente un database con decine di migliaia di libri in ogni lingua.
  • eBookGratis.net, portale che permette di scaricare ebook in lingua italiana di vario genere ma anche riviste e fumetti.
  • Issuu.com, pagina web dedicata alla condivisione dei propri ebook con presente numerosi titoli anche in lingua italiana.

L’alternativa italiana al download. Un’alternativa al download ha appena debuttato nel panorama digitale nostrano. Si chiama Bookstreams ed è la prima piattaforma italiana a offrire abbonamenti per la lettura in streaming di eBook, oppure il download nei formati Epub e Mobi/Kindle della maggior parte dei titoli in catalogo (29 le case editrici coinvolte). In pratica, invece di scaricare e possedere i prodotti sul computer, su Bookstreams si acquista la lettura in streaming dei volumi previsti dal proprio profilo (quantità che varia in base alla quota versata ogni mese). Tre gli abbonamenti disponibili – da 4,99, 7,49 e 9,99 euro mensili: ognuno mette a disposizione una certa quantità di punti, che si consumano con la scelta dei volumi. All’inizio del mese il punteggio a disposizione si ricarica automaticamente. Con gli abbonamenti si accede anche alle preview di ogni eBook, un decimo delle pagine iniziali. Terminata la preview, si può decidere se acquistare o no.