Le migliori app per la vostra estate in famiglia

Condividi su:

Niente più inchiostro sulle mani né pagine macchiate dalla crema abrozzante. Il cruciverbone da spiaggia è preistoria ormai, anche sotto l’ombrellone infatti è il telefonino a farla da padrone! Eccovi il meglio dell’intrattenimento per godervi le meritate vacanze con i vostri figli

App per staccare la spina – La mattina presto quando la spiaggia è ancora semi deserta oppure a fine giornata, magari al tramonto, perché non lasciarsi andare a qualche minuto di meditazione per ritrovare se stessi e ricongiungersi con la natura? NatureSound Rilassarsi è il nome di questa applicazione che propone solo musica naturale senza strumenti musicali, compreso il suono del mare (l’ideale per chi avesse l’ombrellone proprio in fondo!). 

Cosa c’è di meglio di un buon libro? iBooks di Apple è l’applicazione eBook Reader che vi permette di leggere i vostri libri preferiti dopo averli scaricati direttamente dall’iBookStore. Inoltre ricordate che le principali case editrici hanno ormai digitalizzato le loro testate di punta. Un classicone come Focus per esempio lo trovate disponibile sia per iOs che Android, compreso nella versione Junior.

Per chi è in cerca di svago – Candy Crush Saga vi dice qualcosa? Se però vi siete stancati anche solo di leggerne il nome, provate la variante Diamond Dash, dove dovrete abbinare 3 o più gemme. Naturalmente come il fratello maggiore si sincronizza con Facebook. Ogni settimana c’è un vero e proprio torneo.

Cambierà pure nella forma ma non nella sostanza! E le vacanze non sono vacanze senza la regina dei giochi da spiaggia: La Settimana Enigmistica, che ha sviluppato l’app aEnigmatica con tante parole crociate, rebus, bersagli, parole intrecciate, quiz e molto altro. I contenuti aggiuntivi si pagano a parte.

E infine non può mancare un must come Ruzzle, se non lo avete ancora provato, sappiate che per i primi giorni non farete altro. Si tratta della app più scaricata al mondo, il cui scopo è trovare il maggior numero di parole di senso compiuto.

App intelligenti che fanno subito estate – Ricordate di bere tanto. E se proprio non vi viene in mente di farlo c’è l’app Planet Nanny a ricordarvelo, in cui bisogna prendersi cura di una simpatica piantina che va annaffiata più volte al giorno. Una notifica del cellulare vi avvisa che è arrivato il momento di bere!

Mettete sempre la crema. Le scottature sono sempre in agguato anche per chi ha la carnagione scura. Ormai è stato stradimostrato che i raggi passano anche attraverso la protezione,  per cui non ci sono più scuse,  correte  a scaricare iBronze, l’app che suggerisce quale protezione solare usare in base al fototipo, tenendo conto anche del meteo.

Mangiate tanta frutta. Che sia buona però. Come riconoscere allora se l’anguria è matura al punto giusto? Semplice con Melon Meter (1,79 euro) che scannerizza il frutto e vi dice consistenza e grado di maturità del frutto. Da provare.

Occhio ai piccoli infortuni. Un classico delle vacanze sono le piccole emergenze: una conchiglia che si conficca nel piede o una puntura di insetto? Quando è possibile l’automedicazione, se avete dei dubbi, date un’occhiata a Kit di Primo Soccorso (1,79 €), il cui motore di ricerca vi suggerisce il da farsi in base alle vigenti direttive sanitarie.

Misurate il fulmine con Lightening Strike Distance Calculator. Non vi terrà alla larga dai temporali estivi, ma semmai dovesse venirvi voglia di conoscere quanto tempo ci ha messo un fulmine a raggiungere il suolo, questa applicazione fa al caso vostro.

E per i vostri bambini…  Premesso che per quanto mi riguarda i bambini, al mare, devono giocare con paletta e secchiello, qualche bella app da segnalare anche per loro c’è… per quelle rare volte che vogliono rilassarsi sulla sdraio.

App per bambini, i suoi programmatori non saranno campioni di originalità dato il nome, ma di sicuro è una di quelle app che si fa trovare nello store. Al suo interno,  una varietà di puzzle con vari effetti luminosi e sonori che volendo, per il quieto vivere, si possono anche disattivare. Tutta in italiano!

A proposito di suoni, se qualche bimbo dovesse essere nostalgico dei rumori cittadini ecco Baby Vehicle Sounds (0,89 €) un’app curiosa che riproduce i suoni di tutti i mezzi di trasporto immaginabili: dalla nave alla ruspa. E chi ha un figlio conosce bene il fascino che può sucitare una ruspa su un bambino!

Un grande classico che non delude mai: Disegni da colorare con i personaggi dei cartoni animati, alcuni in versione gratuita altri invece con un piccolo contributo.

Ma non si vive di soli giochi, bisogna pure pensare allo studio, sempre divertendosi però! Impara a leggere l’ora (2,69 €), che insegna ai più piccoli a prendere confidenza con i numeri. Obiettivo finale è quello di imparare a leggere l’ora, in formato analogico che digitale. Altra app degna di nota è il Contabosco (2,99 €), che avvicina i più piccoli alla matematica e al concetto di quantità attaverso tanti giochi intereattivi. Unica pecca, costicchia un po’ (3,99 euro) ma sempre meno di un libro.