Il gran finale di Expo, concerti gratis ed eventi da non perdere

Festa e concerti gratuiti negli ultimi giorni della manifestazione, il calendario degli eventi dentro Expo e nel cuore della città milanese.

In attesa del gran finale di Expo Milano 2015 con cerimonia di chiusura fissata il 31 ottobre (i dettagli sono ancora top secret, ma li pubblicheremo a breve all’interno della sezione Expo) la manifestazione si è animata con concerti gratuiti di grandi cantanti come De Gregori, performance e appuntamenti speciali. Ecco il calendario completo degli eventi all’interno del sito espositivo:

Venerdì 23 ottobre, al Padiglione Ungheria, dalle 9.00 alle 23.00

Giornata Nazionale Ungherese per promuovere e valorizzare la cultura, i costumi, la lingua e le tradizioni del Paese, facendone emergere la bellezza e i punti di forza a livello turistico e commerciale

Domenica 25 ottobre, all’Open Air San Carlo, ore 21.00

Il concerto di Francesco De Gregori segnerà l’inizio della festa di chiusura Expo Milano 2015. Il cantautore eseguirà dal vivo i suoi più grandi successi.

Mercoledì 28 ottobre, all’Open Air San Carlo, dalle ore 15:00 alle 20:00

Artisti, acrobati e performer della Repubblica Ceca verranno accompagnati dalle musiche dei The Varhan Orchtrovic Bauer orchestra. L’ingresso al teatro è libero e gratuito, fino al riempimento degli 11.500 posti (tra prato e gradinate)

Giovedì 29 ottobre, all’auditorium del Padiglione Ungheria, ore 21.00

Trucchi e dalle illusioni mozzafiato di David Merlini, mago protagonista di numeri estremi, ricchi di suspance e imprevisti

Giovedì 29 ottobre, al Cluster Frutta e Legumi, dalle 9.00 alle 23.00

Giornata Nazionale della Guinea Equatoriale, durante la quale il Paese celebrerà la sua presenza all’Esposizione Universale con autorità e personalità ufficiali, mostrando al mondo non solo la sostenibilità dalle buone pratiche utilizzate sapientemente nei secoli dai contadini, ma anche tutte le tecnologie innovative per preservare la biodiversità del territorio

Venerdì 30 ottobre, dettagli dell’evento ancora non pubblicati

Giornata del Bureau International des Expositions: verranno assegnati i premi ai padiglioni con il miglior contenuto e con la più bella struttura architettonica. Durante la giornata avverrà anche la cerimonia di passaggio delle consegne della bandiera al prossimo paese che ospiterà l’Esposizione Universale. Sarà un viaggio virtuale nelle atmosfere di Dubai, che parlerà di energie alternative e rispetto per il pianeta.

Prima di proseguire vi ricordiamo che ci sono decine di eventi quotidiani organizzati nei 100mila metri quadri dell’Esposizione Universale, quelli a cui tutti i visitatori hanno sempre la possibilità di parteciparvi.

Ma non ci sono solo gli eventi all’interno del sito: Expo Milano 2015 continua a coinvolgere anche il cuore della città con una serie di manifestazioni e mostre che raccontano il tema: “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. Quest’ultimo mese è stato dedicato alla musica con una serie di eventi organizzati in Piazza Duomo. Musicisti del panorama musicale nazionale ed internazionale guidano il pubblico alla scoperta dell’anima antica della Cattedrale milanese. Di seguito gli ultimi appuntamenti:

Giovedì 22 ottobre 2015, Duomo di Milano, ore 20.30

L’Orchestra Barocca della Civica Scuola di Musica di Milano eseguirà l’opera l’Orfeo di Claudio Monteverdi in forma semi scenica

Mercoledì 28 ottobre 2015, Duomo di Milano, ore 20.30

Mese Mariano di Umberto Giordano e la Resurrezione di Cristo di Lorenzo Perosi in forma semi scenica

Il biglietto dei concerti (posto in piedi: € 2; posto unico con seduta: € 5) è acquistabile presso tutte le biglietterie del complesso monumentale del Duomo di Milano e su http://www.ticketone.it/ e danno diritto all’ingresso in Cattedrale.

Infine, per chi ancora non avesse visitato Expo Milano 2015 (che nelle ultime settimane è stato letteralmente preso d’assalto, con code all’entrata, code ai padiglioni) ecco i nostri 10 consigli per sopravvivere alle code. Buona visita a tutti!

redazione


11
0
0
0
 
0

11