Expo in città, eventi e itinerari a Milano e non solo

Condividi su:

Oltre 1000 luoghi da scoprire: mostre, percorsi, concerti, incontri.

Non ci sono solo i padiglioni fieristici dell’Esposizione Universale: Expo Milano 2015 è una grande manifestazione che coinvolge anche il cuore della città con una serie di eventi e mostre che raccontano il tema: “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. Ci sono migliaia di iniziative organizzate per tutto il semestre, segnalate nel programma di Expo in Città, per dare ai visitatori in arrivo a Milano la possibilità di vivere un’esperienza positiva e ricca di cultura.

Expo in città. Salotti in centro e terrazze sul lago, corti storiche e fabbriche in disuso, bar, gallerie e piattaforme galleggianti sui Navigli di Milano. Sono più di 1000 i luoghi di “Expo in Città” che fino alla fine dell’esposizione universale ospiteranno gli eventi più vari. Expo in città è un progetto voluto fortemente dal Comune di Milano e dalla Camera di Commercio di Milano. L’obiettivo è di dare la possibilità a tutti gli operatori interessati a organizzare eventi di essere accolti in un palinsesto, permettendo a turisti, cittadini e city user di identificare, in maniera immediata, appuntamenti ed eventi culturali, commerciali e turistici che prenderanno vita in occasione di Expo Milano 2015. Ecco alcune delle principali iniziative per adulti e bambini, anche gratuite presentando il biglietto ordinario di Expo Milano 2015.

Col biglietto perExpo “Arts&Food” è gratis. Fino al 1° Novembre “Arts&Foods”, l’unico padiglione Expo in centro città curato da Germano Celant, racconta il rapporto tra arte e cibo. Una mostra alla Triennale che mette a fuoco – in 7000 metri quadrati –  la pluralità di linguaggi visuali e plastici, oggettuali e ambientali che dal 1851, anno della prima Expo a Londra, fino ad oggi hanno ruotato intorno al cibo, alla nutrizione e alla convivialità. Centinaia di opere, oggetti e documenti provenienti da musei, istituzioni pubbliche e private, collezionisti e artisti da tutto il mondo riflettono la creatività storica sul tema dell’Esposizione Universale di Milano, “Nutrire il Pianeta, Energia per la Vita”. Una serie incredibile di capolavori da ammirare tutti d’un fiato. Dalle tele di Segantini e De Chirico fino agli anni ’30, al razionalismo, al design anni ’50, al contemporaneo. C’è persino un’igloo di pane di Mario Merz o un pesce abitazione che Frank Ghery aveva pensato per il Pitti negli anni ’80.

Dove: viale Alemagna 6, Milano

Quando: tutti i giorni dalle 10.00 alle 23.00, fino al 1° Novembre 2015

Costo: gratis con il biglietto di Expo Milano oppure compreso nel prezzo del biglietto per il Triennale Design Museum (12 euro)

Scuola Navigli, il sistema dei Navigli per Expo. Il progetto Scuola Navigli propone iniziative didattiche come percorsi, eventi e laboratori didattici per alunni e docenti interessati a scoprire le bellezze storiche, architettoniche e paesaggistiche di questo territorio.

Tra i progetti  lo ScuolaBUS Navigli, un workshop didattico-itinerante per i docenti interessati a scoprire il territorio dei Navigli e ad acquisire informazioni utili per gestire delle uscite sul territorio con le classi, in autonomia o usufruendo delle diverse offerte didattiche proposte da Navigli Lombardi in collaborazione con le associazioni locali. Le attività si svolgeranno per tutto il periodo di Expo, in parallelo con le attività didattiche di Padiglione Italia di Expo Milano 2015.

Dove: Alzaia Naviglio Grande

Quando: fino al 31 Ottobre 2015

Costo: partecipazione gratuita

“Don’t shoot the painter” alla Galleria d’Arte Moderna di Milano. “Non sparate al pittore” la mostra organizzata dalla GAM per dimostrare che la pittura è viva e non ha mai smesso di regalare capolavori. A dimostrarlo, ci pensa un progetto che porta per la prima volta a Milano cento tra le maggiori opere della UBS Art Collection, realizzate dagli anni Sessanta a oggi. Per capire il valore di Don’t Shoot the Painter, è sufficiente scorrere l’elenco dei 91 artisti internazionali presenti nella mostra, selezionati dall guida esperta di Francesco Bonami. La lista spazia da John Baldessari a Jean-Michel Basquiat, passando per Hiroshi Sugimoto, Gilber&George e Damien Hirst.

Quando: fino al 4 ottobre, dalle 9 alle 19:30

Dove: GAM – Galleria d’Arte Moderna di Milano, via Palestro, 16
Costo: 5 euro intero, 3 euro ridotto

Durante il periodo estivo aumentano le possibilità di fare un viaggio fuori città. Anche in questo caso gli eventi legati a Expo non mancano.

Aquae 2015, a Venezia l’esposizione ufficiale dedicata all’acqua. In una città come Venezia l’acqua riveste un ruolo fondamentale. Crocevia di popoli e culture molto diversi tra loro, la città di Venezia si è aperta al confronto sul tema dell’acqua con il padiglione Aquae Venezia 2015, patrocinato da Expo Milano 2015. Un evento per raccontare, in modo semplice, esperienziale, didattico ed interattivo a tutti i pubblici e a tutte le età come e perché l’acqua incida così profondamente sulle nostre vite e i modi in cui questo tema  è sviluppato nell’industria, nell’alimentazione, nella cultura nei prossimi decenni.

Dove: via Ferraris 5, Venezia Marghera

Quando: fino al 31 Ottobre 2015

Costo: gratis con il biglietto di Expo Milano o 14 euro per il biglietto intero, 22 euro compresa una degustazione

Come rimanere sempre aggiornati sugli eventi in programma. Il palinsesto degli eventi organizzati durante l’esposizione universale a Milano e nei dintorni è disponibile sulla App “Expoincittà” su iOS (iPhone e iPad) e su Android. Attraverso l’App si può monitorare il calendario, visualizzare le schede dei musei, dei monumenti, e la mappa per raggiungerli. Una sezione è dedicata al trasporto pubblico, con la possibilità di acquistare biglietti Atm e visualizzare in tempo reale la disponibilità e la localizzazione del bike sharing. Con la sezione “ComunicaMi” si può partecipare al contest fotografico. Non mancano i numeri utili da chiamare per qualsiasi necessità. Consiglio: per informazioni e domande potete utilizzare anche il profilo twitter @Expoincittà, un utile strumento capace di mettere in contatto i partecipanti agli eventi in tempo reale, anche per scambiare opinioni.

Se ancora non avete visitato Expo Milano 2015 vi proponiamo una guida dedicata agli appuntamenti da non perdere all’interno dell’Esposizione Universale. Continuate a seguire i nostri aggiornamenti all’interno della sezione Expo e votate l’area tematica che vorreste visitare. Buon EXPO a tutti!