Compro o aspetto? Me lo dice Decide.com

Condividi su:

Arriva un motore di ricerca che, come gli analisti finanziari, s'informa per noi sui prezzi e sa sempre quando e se conviene fare shopping...

Prevedere come andranno le cose. «Niente rimorsi»: è con questa frase che si presenta www.decide.com, sito pensato per aiutarci nella scelta di acquistare o meno qualcosa, e a quale prezzo, nel mondo dell’elettronica di consumo. Non si sta parlando di un semplice elenco di prodotti e prezzi: ciò che i creatori di questo insolito motore di ricerca hanno fatto è applicare le tecniche di solito usate nel mondo finanziario per prevedere come andranno le cose.

Nessun rimorso per chi compra. Capita decisamente troppo spesso di comprare una fotocamera, una TV o un computer portatile e poi, dopo una o due settimane, se non il giorno dopo, accorgersi che il prezzo è improvvisamente sceso. Oppure che è saltato fuori un nuovo modello, molto più accattivante. Decide.com promette di evitare il cosiddetto “rimorso dell’acquirente”, quel pentimento che viene da un acquisto troppo affrettato. Può indicarci un modello diverso, dirci in quale negozio online c’è un prezzo più basso e può addirittura, mostrandoci una mano bianca in un cerchio rosso, dirci di rimandare l’acquisto di qualche giorno.

Firecast, il pioniere. Il sistema è stato realizzato dagli americani Mike Fridgen e Oren Etzioni, che avevano usato un sistema simile in Firecast, sito che aiutava nell’organizzazione dei viaggi e ora assorbito dal portale Bing travel.

Il sito che s’informa per noi. Decide.com tiene d’occhio centinaia di migliaia di apparecchiature in tutto il mondo. Esamina l’andamento dei prezzi, cerca di individuare una tendenza al ribasso o al rialzo. E s’informa: analizza il web alla ricerca di notizie e comunicati stampa che possano riguardare l’apparecchio che ci interessa, o quelli simili che potremmo voler acquistare. In tutto sono miliardi di variazioni di prezzo osservate e quaranta diversi parametri applicati a questo mercato.

Come gli analisti in borsa. Quello che fa Decide.com non è molto diverso dal modo di agire degli analisti finanziari quando cercano di capire come andranno le azioni in borsa. Si crede in genere che l’elettronica di consumo sia abbastanza prevedibile: esce un modello, si diffonde sul mercato e dopo qualche mese i prezzi si abbassano fino a che ne esce uno migliore. Ma le cose, secondo i creatori del sistema, non stanno così: sei nuovi computer portatili, una televisione e una fotocamera vengono lanciati ogni giorno. E i prezzi non vanno sempre in giù, ma fluttuano giornalmente anche del 20%, con la sorpresa finale: nella metà delle volte c’è un aumento.

Una nuova fase di trasparenza. «Negli ultimi dieci anni – ha spiegato Fridgen, amministratore delegato della società – Internet ha permesso agli utenti di sapere “dove” comprare, grazie a comparazioni tra diversi negozi, e “cosa” comprare, grazie alle recensioni ed ai commenti di altri utenti. Con Decide.com, per la prima volta, stiamo avviandoci in una nuova fase di trasparenza, aiutando la gente anche su “quando” comprare, prevedendo l’arrivo di nuovi modelli e i cambiamenti di prezzo».

Come si fa, passo dopo passo. Fare una prova è facilissimo. Si va sul sito Decide.com (ottimizzato anche per tablet e smartphone) e si sceglie l’apparecchio cui siamo interessati. Per ora ci sono solo fotocamere, televisori e computer portatili, presto ci saranno anche altri prodotti. Una volta cliccato sulla categoria, ad esempio le TV, avremo un primo elenco di prodotti. Poi potremo applicare dei filtri (tecnologia plasma, led o cristalli liquidi, grandezza dello schermo, fascia di prezzo e marca). Alla fine clicchiamo su uno degli apparecchi proposti. Avremo subito il prezzo migliore e il consiglio, che potrà essere “compra” o “aspetta”, sempre accompagnato da un commento.

Due esempi. Ad esempio, un Panasonic Viera 50 pollici ha attualmente l’indicazione “compra prima che il prezzo aumenti di 49 dollari”. In questo caso cliccando sul pulsante “buy” verremo indirizzati al negozio più conveniente. È da qui, tra l’altro, che vengono i guadagni (il sito è gratuito per gli utenti): il negozio, se effettueremo l’acquisto, pagherà una piccola somma alla Decide. D’altro canto, un Samsung 58 pollici al plasma ci dice “aspetta, nuovi modelli disponibili”. Se vogliamo approfondire, poi, troviamo anche un grafico con l’andamento dei prezzi negli ultimi mesi e una previsione generica su quello che sta per succedere. Infine, per ogni prodotto, dopo esserci registrati sul sito, possiamo ricevere una notifica via e-mail quando il prezzo o la situazione cambia.

Quello che i negozianti non dicono. Decide.com dice ai clienti quello che nessun negoziante dirà mai: aspettare il momento migliore. E su questo le sue prospettive sono enormi. Naturalmente ci vorrà tempo per valutare quanto sia efficace il lavoro di analisi. Senza mai dimenticare che un utente di internet appena appena attento può fare benissimo da solo: guarda i prezzi in giro, cerca tra le notizie se nuovi modelli sono in arrivo. Insomma, l’acquisto intelligente non l’hanno inventato alla Decide, ma promettono di dare una grossa mano a tutti quelli che, per mancanza di conoscenze tecniche o di tempo, preferiscono avere risposte immediate prima di lanciarsi nell’acquisto dell’ultimo gadget elettronico.