Cerca il prezzo giusto… con il comparatore

Condividi su:

Risparmiare tempo e soldi negli acquisti online con i siti che confrontano offerte. Capire come funzionano per orientarsi meglio...

Info-commerce. 18 milioni di italiani usano il Web per fare info-commerce, cioè ricercare informazioni su prodotti e servizi, e comparare i prezzi (fonte: School of Management del Politecnico di Milano].

Cosa sono i comparatori di prezzo. I comparatori di prezzo sono siti che mettono a confronto il costo dei prodotti di diversi fornitori e consentono di trovare l’offerta più economica.

Anche comparatori di servizi. In Italia, i comparatori di prezzi che riguardano le assicurazioni, i mutui, l’elettronica o l’alimentare esistono da parecchi anni, ma solo dal 2008 sono nati quelli inerenti a energia elettrica, gas, telefonia, internet, pay-tv. Questi portali, in base alle esigenze dell’utente, confrontano le offerte del mercato ed evidenziano le più convenienti, «permettendo di risparmiare anche 300-400 euro l’anno per quel che concerne il mercato della telefonia mobile, mentre si può arrivare a 200 euro di risparmio nel mercato dell’adsl e della pay tv e un centinaio di euro nel settore dell’energia (luce, gas…) con un risparmio complessivo attorno agli 800 euro annui» (fonte: ItaliaOggi).

Come funzionano? Il funzionamento è semplice: si seleziona il servizio d’interesse (gas, pay tv, internet…), si risponde a una serie di semplici domande (es. residente o non residente; provincia; consumo annuo, utilizzo serale o giornaliero…) o, dove previsto, si sceglie un profilo predefinito, e il sistema, mediante complessi algoritmi che ne garantiscono l’affidabilità, trova l’offerta più vantaggiosa per il cliente. Il servizio è accessibile a tutti e gratuito in quanto le società responsabili si sostengono attraverso le provvigioni che ottengono dalle aziende quando, attraverso il portale, viene firmato un contratto.

Vantaggi per gli utenti. La comodità: in pochi minuti, da casa, si possono consultare contemporaneamente i prezzi di diversi gestori, valutare le offerte e scegliere la più conveniente. Il risparmio: non solo di denaro, ma anche di tempo. L’aggiornamento: tutte le tariffe sono costantemente monitorate e aggiornate.

Supermoney.eu. Il sistema di calcolo di Supermoney.eu, oltre a tariffe telefoniche, servizi assicurativi, adsl e bollette del gas, permette di valutare contemporaneamente le tariffe dell’elettricità di 21 operatori (Acea, Enel, Edison…), indicando la tipologia del’offerta, il costo annuale totale delle bollette della luce e il possibile risparmio.

Facciamo un esempio. Una coppia che lavora e quindi consuma soprattutto la sera e il weekend (es. 2.200 kwh) scegliendo la tariffa più bassa (292,3 euro l’anno) può risparmiare 45,9 euro rispetto al costo stabilito dall’Autorità per l’energia elettrica e il gas (338,2 euro). Per il gas, una famiglia di 4 persone che consuma più di giorno (es.1.600 m³ l’anno), sapendo scegliere, può risparmiare 149,4 euro, spendendo 1.172,3 euro invece di 1321,7 euro. Un’offerta simile, con un altro fornitore, potrebbe costarci anche 1361,5 euro, quasi 40 euro in più della tariffa stabilita dall’Autorità per l’Energia Elettrica e il Gas (1321,7 euro).

200.000 persone. 200.000 persone usano il servizio di confronto offerte dell’elettricità di Supermoney.eu.

MyBestOption.It. Tra i servizi più utili di MyBestOption.it, c’è “Mister Risparmio”: una sorta di consulente virtuale che tiene sempre informato l’utente sui maggiori risparmi e sulle offerte più interessanti disponibili. Interessanti anche le offerte ExtraRisparmio, disponibili esclusivamente sul sito di MyBestOption.

300 euro di risparmio. «Abbiamo lanciato questo progetto poiché riteniamo che rappresenti una valida risposta alla richiesta dei consumatori che spesso, in seguito alla liberalizzazione dei mercati delle public utilities, non sanno a quale operatore rivolgersi. Avendo a disposizione tutte le tariffe si può fare rapidamente una comparazione e ottenere un risparmio di 2-300 euro l’anno» (Daniele Viganò, fondatore di MyBestOption.it, alla Stampa).

Sempre più utenti. A quasi un anno di distanza dal suo lancio, MyBestOption.it ha raggiunto i 120 mila visitatori al mese passando dai 78 clienti attivati a novembre 2010 agli oltre 1.500 clienti di settembre 2011, per un totale di oltre 8.000 attivazioni.

SosTariffe.it. Tra i vari servizi, SosTariffe.it offre l’Alert, un avviso su nuove tariffe e scadenze di offerte speciali come, ad esempio, la One day (valida solo 24 ore). Utile anche lo Speed test, che calcola l’effettiva velocità dell’adsl rispetto a quella dichiarata dall’operatore in modo che il consumatore sappia cosa scegliere.

Oltre 1.000 euro di risparmio. Secondo SosTariffe.it, grazie alla comparazione dei prezzi sulle diverse utility, il risparmio può arrivare a oltre 1.000 euro l’anno.

Trova offerte. “Trova offerte” è il servizio messo a punto dall’Autorità per l’energia elettrica sul proprio sito per mettere a confronto le offerte di energia elettrica e gas di numerose società di vendita. Conoscere la tariffa più vantaggiosa è semplice: basta inserire il CAP del proprio Comune, indicare il tipo di contratto (tariffa monoraria, bioraria o multioraria), il consumo annuo in kilowattora (lo si trova in bolletta) e seguire le istruzioni.