Casa dolce casa

Bene rifugio o in affitto, perché mantenga il suo valore e resti in efficienza occorre eseguire la giusta manutenzione. Ecco come farlo online, risparmiando…

Al lavoro! Rinnovare la casa: che sia un desiderio coltivato da tempo nell’attesa di mettere da parte i fondi necessari o un’esigenza che non può più essere prorogata, prima o poi tocca a tutti. Eseguire lavori periodici di manutenzione, del resto, è il modo migliore – per non dire l’unico – di mantenere il proprio immobile in buono stato e conservarne il valore nel tempo. E, alla fine, anche per spendere meno, allontanando la necessità di interventi di ben altra portata.

Piccoli interventi. Quando si tratta di pareti da tinteggiare, serramenti che spifferano, rubinetti gocciolanti e sanitari da sostituire, quindi, è bene non rimandare troppo a lungo: alla fine intervenire rapidamente aiuta anche contenere le spese di gestione. Questo non significa che non si debba comunque cercare di risparmiare e i modi per farlo, fortunatamente non mancano.

Chi fa da sé… Il primo, naturalmente, è ricorrere al bricolage, un vero toccasana per il portafogli. Occorre però possedere una certa attitudine personale, oltre che un po’ di pratica: la cosa, insomma, non è alla portata di tutti, anche se internet, come vedremo più avanti, può venire in aiuto. Il secondo modo per contenere le spese è cercare sempre la migliore offerta, sia per quanto riguarda gli interventi di riparazione sia per comprare i materiali. E il posto migliore per farlo è ancora una volta il web: privilegiando i canali online e e gli acquisti tramite e-commerce si ha il duplice vantaggio di risparmiare e di raggiungere il proprio obiettivo senza muoversi da casa.

Specialisti in rete. Cominciamo da chi – che si tratti di ridipingere una stanza o di riparare un rubinetto – non si arrischia a metterci le mani direttamente e preferisce l’intervento di un tecnico specializzato. Per trovare la soluzione più conveniente senza perdere intere giornate in cerca di manodopera a buon prezzo c’è Preventivalo.it, che dà la possibilità di ricevere, per lo stesso lavoro, più preventivi gratuiti da imprese o artigiani diversi. Basta inserire online un annuncio con i propri dati e il tipo di lavoro richiesto: la segnalazione viene inviata automaticamente a professionisti e imprese della zona che manderanno il loro preventivo. A questo punto non resta che confrontare i prezzi e controllare le informazioni sulle imprese, magari aiutandosi con le valutazioni lasciate dai clienti che hanno già sperimentato i servizi dello steso fornitore. Facile e gratuito.

Cinque è meglio di uno. Funziona in modo simile Preventivi.it, dove si possono cercare previsioni di spesa per numerose categorie di intervento, dalla realizzazione di un impianto fotovoltaico all’installazione di un addolcitore d’acqua, dalla ristrutturazione dei bagni ai lavori di pulizia dell’appartamento. Per ogni richiesta si ricevono automaticamente cinque preventivi diversi. Anche in questo caso il servizio è gratuito per chi richiede manodopera.

Annunci online. Per chi invece preferisce prendere in considerazione un panorama più ampio, c’è Olx Italia, dove si possono pubblicare gratuitamente e consultare annunci online, fra cui quelli relativi a Riparazioni e Aiuti domestici. Senza dimenticare, naturalmente, le bacheche virtuali di eBay e Kijiji.

Ci penso io. Per chi decide di intervenire in prima persona nel rinnovamento di casa la scelta è più ampia. Un colosso del fai-da-te come Leroy Merlin mette a disposizione sul web l’intero catalogo prodotti, insieme a pratici tutorial e video-guide che spiegano passo per passo come portare a termine i lavori, dalla posa di un pavimento in legno a come ristrutturare la cucina. Per acquistare bisogna recarsi personalmente in uno dei circa 50 punti vendita sparsi in tutta Italia, ma tra i servizi offerti è è prevista anche la consegna della merce a domicilio.

Lavoro di gruppo. Nel sito della società francese c’è anche uno spazio i cui i clienti possono pubblicare le loro idee e i propri progetti, in modo da renderne partecipi anche gli altri utenti: non proprio una community dedicata al bricolage ma quasi. Comunità che invece è cresciuta intorno a un’altra grande catena di negozi dedicati al fai-da-te: Bricocenter: Attraverso un blog gli aderenti si scambiano pareri, consigli e dritte su offerte e prodotti scontati. Per chi preferisce avere riferimenti non legati a marchi commerciali, infine, c’è Faidate360.com, dove si possono trovare articoli, tutorial e video dedicati ai lavori di casa e al bricolage. Mentre sul forum di Faidatecasa.com, dopo essersi registrati ci si può avvalere dell’esperienza di persone più esperte nell’arte del bricolage… o mettere a disposizione la propria.

Consigli per gli acquisti. Anche senza dedicarsi al fai-da-te, il web può essere comunque la scelta vincente per acquistare prodotti e materiali per la casa a prezzi convenienti. Su Onlywood.com, per esempio, si può comprare quasi qualunque cosa, basta che sia fatta di legno: armadi, battiscopa, cucce per cani, pavimenti, scale e steccati. Si sceglie da un catalogo online e si paga con la carta di credito: la spedizione viene fatta entro 24 ore per quasi tutti i prodotti. Rubinetteria.com, Sintesi Bagno e Rubinetteriashop, invece, vendono online sanitari e materiale idraulico delle migliori marche, mentre chi è in cerca di mobili o arredamento di design li può trovare su Yoox.com e su Madeindesign.

Nero su bianco. E se c’è bisogno di un intervento più deciso che richiede di rivoluzionare un po’ la disposizione della casa? In quel caso la cosa migliore è partire da un piccolo progetto e procedere con ordine. Se non volete farvelo fare da un architetto, c’è sempre internet: in pochi passi è possibile ottenere planimetrie e immagini 3D anche senza saper disegnare. Per esempio iscrivendosi gratuitamente ai servizi di Floorplanner. Oppure utilizzando i semplici strumenti messi a disposizione da MyDeco.com.

redazione


7
0
0
1
 
0

8