Amazon lancia Prime Video e Netflix si aggiorna

Condividi su:

Il colosso dell’e-commerce offre film e serie tv in streaming gratuito agli abbonati Prime, mentre Netflix inaugura il download dei contenuti

Poco più di un anno fa sbarcava Netflix in Italia, cambiando il modo di guardare film e serie tv. Dal 14 dicembre, si aggiunge Amazon Prime Video, il servizio di streaming online del colosso e-commerce Amazon. Nel frattempo, Netflix introduce la possibilità di scaricare i contenuti per poterli guardare offline, in aereo o dovunque non ci sia una connessione Wi-Fi disponibile. Vediamo come funziona e quanto costa Amazon Prime Video e come fare il download di film e telefilm su Netflix.

Amazon Prime Video, costi e funzionamento. Il servizio è totalmente gratuito per gli abbonati ad Amazon Prime, il programma fedeltà di Amazon che, tra le altre cose, offre sconti, consegne rapide gratuite e l’innovativo sistema dei Dash Button per ordinare la spesa premendo un pulsante. Chi non è cliente Prime può utilizzare gratuitamente per 30 giorni. Se si decide di iscriversi, la quota annuale è di 19,99 euro, che però comprende tutti i servizi del programma Prime. Come si usa il servizio? Sul computer, basta visitare il sito e accedere ai contenuti. I clienti Prime possono fare il login con le loro credenziali. Per guardare Amazon Prime Video su smartphone e tablet basta scaricare la app su iTunes, Google Play, Windows Store. Anche alcuni modelli di Smart TV LG e Samsung supportano la app. Se non avere una smart tv, ma non amate guardare i film sul computer, potete trasformare un normale televisore in un dispositivo smart in pochi passi. Per risparmiare sul traffico dati, il servizio permette di scegliere fra 3 tipi di qualità video: Good (buona), Better (superiore) e Best (ottima). Per scegliere l’audio e la lingua dei sottotitoli basta avviare il video premendo il pulsante verde Play e selezionare le impostazioni “Subtitles and Audio”, cliccando sulla prima icona in alto e destra sulla finestra che si apre. La seconda icona permette di scegliere la qualità video. Sarà presto possibile anche scaricare i contenuti.

Netflix permette di scaricare i contenuti. Buone notizie anche per gli abbonati Netflix, specie in un periodo in cui si avvicinano le vacanze e non è scontato avere una buona connessione Wi-Fi a cui connettersi per guardare i propri show preferiti. Per vedere i contenuti offline, in aereo o senza connessione internet, basta andare nella pagina del film, documentario o serie tv che si intende scaricare e selezionare “Download”. Se si guarda Netflix su smartphone o tablet, bisogna aggiornare la app. Non tutti i contenuti sono già fruibili offline, per vedere quali è possibile scaricare, selezionare “Disponibile per il download” nella schermata del proprio profilo, in alto a sinistra. E per chi proprio non rinuncia allo streaming in vacanza, ecco come trovare reti Wi-Fi gratuite in tutto il mondo.