5 app per monitorare il proprio benessere

Condividi su:

Tecnologia e benessere: un connubio da non sottovalutare. Dalla corsa al riposo, c’è un’app per tutte le esigenze

Per cosa chiedere aiuto alle app? Le risposte potrebbero essere molteplici: mobilità, risparmiare tempo, acquisti e spese, ma, specialmente dopo le ferie estive, quando si riabbraccia la routine, anche benessere tout court. Quali sono 5 app da avere per monitorare il proprio benessere? Eccole in questa gallery.

  • Pedometro Pro Runner: mantenersi in forma e leggere i risultati

    Applicazione disponibile per iOS e Android, Pedometro Pro Runner traccia corse e attività e, con il suo accurato sistema di misurazione, riporta dati affidabili su velocità, distanza e calorie bruciate.

  • My Diet Coach: il coach dello stile di vita sano

    Questa app registra le calorie ingerite durante la giornata e permette di sottrarre quelle consumate con l’attività fisica. Le sue features principali sono la creazione di un programma alimentare, il monitoraggio dei progressi fatti, consigli utili e motivazioni per mantenere uno stile di vita sano.

  • Esercizi giornalieri: video tutorial per mantenersi in forma

    Un personal trainer in una applicazione, con esercizi personalizzati in base a necessità, obiettivi e tempi, il tutto con video tutorial. Le sessioni quotidiane di esercizi variano nella durata, dai 5 minuti fino ad arrivare ai 30.

  • Agopressione: cura te stesso. La app della digitopressione

    Una app facile da usare con istruzioni illustrate su come fare massaggi con la digitopressione. Premendo determinati punti del corpo, le tensioni muscolari si rilasciano e la circolazione del sangue viene favorita. L’auto-digitopressione è un’ottima soluzione per combattere l’ansia, contrastare il mal di testa, smettere di fumare e altri disturbi che possono essere affrontati con le oltre 90 combinazioni di punti contenute nella app.

  • Smart Alarm Clock: monitorare le fasi del sonno

    Smart Alarm Clock offre un resoconto delle fasi del proprio sonno e permette di svegliarsi nel momento migliore per l’organismo, nella fase in cui la soglia del risveglio è minima e in cui si dorme un sonno lento. Oltre a questo sono disponibili melodie e podcast concilianti e musiche a scelta per la sveglia.