5 app per buoni sconti e coupon

Condividi su:

Dalla app che restituisce i soldi spesi allo sconto che arriva in negozio, tutti i modi per risparmiare sulla spesa grazie alla tecnologia

Come risparmiare sulla spesa? Esistono molti modi, e molti accorgimenti da prendere nella quotidianità, Anche in questo caso, come molte volte per chi ama risparmiare, la tecnologia è di aiuto, con un pacchetto di app per buoni sconti, coupon e altri servizi.

Appchesconto: sconti geolocalizzati. Appchesconto è un servizio pensato per dare ai commercianti una vetrina per sconti e offerte: la app offre la possibilità di geolocalizzazione in modo che gli utenti possano trovare i commercianti vicini a loro e conoscere gli sconti e le offerte attive. A disposizione di chi scarica l’applicazione c’è anche il ranking dei punti vendita convenzionati, per avere una classifica dei migliori esercizi in cui rifornirsi.

FidMe: il porta tessere virtuale. Capita spesso che offerte e codici sconto siano collegati al possesso di carte fedeltà di catene di supermercati o di singoli negozi; capita, altrettanto spesso, di dimenticarsi o perdere le suddette tessere che darebbero diritto a offerte molto convenienti. FidMe è l’aggregatore virtuale di tessere sconto: inserendo i dati della carta o scansionando il codice a barre con la fotocamera dello smartphone, si potrà dare la possibilità al cassiere di “leggere” la carta pur non essendone in possesso al momento del pagamento.

Mondo Volantino: una delle app più apprezzate. Elettronica, telefonia, ma anche alimenti e cosmetici, Mondo Volantino raccoglie le offerte dei volantini e dei cataloghi presenti in Italia. Il database di MondoVolantino è aggiornato in tempo reale tutti i giorni e sono coperti tutti i tipi negozi e catene a livello locale o nazionale nei settori indicati prima e in altri campi come giocattoli, cash and carry e fidate dell’arredo.

Buoni Sconto e Coupon: sconti e codici per tutta la famiglia. Buoni Sconto e Coupon è l’applicazione che raccoglie buoni sconto e coupon da utilizzare nella spesa quotidiana per la propria famiglia. I codici sono divisi per categoria per facilitare il lavoro dell’utente e devono essere stampati e presentati alla cassa direttamente prima di pagare.

 LastMinuteSottoCasa: risparmiare sui beni di prima necessità. Questa app mette in contatto cliente e rivenditore: ogni negozio può inserire gli alimenti in offerta che stanno per scadere e i consumatori possono andare ad acquistarli risparmiando sulla spesa quotidiana. I coupon presenti su LastMinuteSottoCasa permettono di risparmiare anche oltre il 50% rispetto al costo iniziale della merce e la app funziona tramite la geolocalizzazione GPS, in modo da trovare i negozi più vicino alla propria posizione.