5 app per gli effetti speciali in foto

Condividi su:

Una bella fotografia non è solo una questione di scatto. CamMe, YouCam Perfect, Frontback , Visage Lab, PicsArt: tutto quello che c’è da sapere sulle applicazioni che permettono di migliorare le proprie immagini.

Non solo fotocamere. Si può diventare fotografi provetti anche con le app degli smartphone. Certo, i cellulari di ultima generazione sono dotati di una risoluzione sempre più alta, ma negli app store si trovano applicazioni che permettono di modificare uno scatto (di modificarlo gratis e online) anche dopo averlo realizzato. Queste app sono veri foto editor che migliorano l’aspetto delle foto o che, ancora, combinano più immagini per un risultato sorprendente. Ecco alcune tra le più interessanti app per modificare le foto su telefoni Android o iPhone,.

1. CamMe, l’app per i selfie senza mani. Vincitrice del premio “Applicazione innovativa” al Mobile World Congress di Barcellona nel 2014, CamMe – gratis e disponibile, per ora, solo per gli utenti Apple – permette di scattarsi da sé foto senza tenere in mano lo smartphone e senza il selfie stick. Questa selfie app, in pratica, consente di scattare selfie anche a tre metri di distanza. Dopo aver trovato la posizione ottimale di fronte al telefono, infatti, è sufficiente effettuare dei semplici gesti pre-impostati che azioneranno un mini conto alla rovescia di 3 secondi. La fotocamera dello smartphone si attiva automaticamente, non c’è bisogno di premere il pulsante e correre davanti al cellulare per il classico countdown di 10 secondi. Gli utenti Android possono utilizzare Smart Selfie, che ha caratteristiche molto simili.

2. Frontback, l’app che sfrutta il doppio scatto. Disponibile gratis su Google Play, Frontback è un’app di photo-editing che permette di scattare contemporaneamente foto con la camera posteriore e con quella anteriore e di condividerle in una sola immagine. Il risultato sarà una sorta di collage che unisce i due scatti. Al contrario delle altre applicazioni che offrono funzionalità simili, FrontBack permette all’utente non solo di scattare doppie foto, ma anche di modificarle: sarà possibile sfocare l’immagine, applicare filtri vintage, seppia ecc. Si potrà anche ritagliare la foto, regolare la luminosità e utilizzare altri strumenti per perfezionarla. Lo scatto modificato potrà essere condiviso con la community di FrontBack e sui social network.

3. You Cam Perfect, l’app che abbellisce le foto. Gratis, disponibile per gli utenti Apple e Android, You Cam Perfect permette di modificare le foto e di valorizzare la propria immagine. L’applicazione offre 14 effetti di fotoritocco, tutti molto facili da usare, per auto-regolare la qualità della pelle, la forma del viso e la dimensione degli occhi o per ottenere dei selfie immediatamente migliorati. L’app include anche una serie di effetti e scenari creativi e la possibilità per gli utenti di mettere insieme le immagini in un collage e condividerlo con i propri amici.

4. Visage Lab, il “laboratorio professionale di bellezza”. Disponibile, gratis, per gli utenti Android e per quelli Apple, Visage Lab è l’app che permette di migliorare il proprio aspetto in foto, eliminando rughe, imperfezioni e occhiaie e di sbiancare i denti. Al risultato si può applicare, infine, uno dei tanti filtri a disposizione per ottenere uno scatto alla Instagram. Dopo il miglioramento automatico è possibile eseguire il confronto tra i due scatti per valutare i cambiamenti.

5. PicsArt, l’app scaricata da 250 milioni di persone nel mondo. Disponibile per Android, iOS e Windows Phone, Picsart è una delle applicazioni per il fotoritocco più scaricate al mondo. Facile da usare, PicsArt mette a disposizione degli utenti centinaia di strumenti di fotoritocco, filtri personalizzabili ed effetti. PicsArt include anche la possibilità di effettuare disegni a mano libera potendo contare su una serie di tool dedicati: pennelli, livelli, stili di testo ecc. PicsArt organizza gare settimanali gratuite per artisti che si sono cimentati nell’uso dell’app.