10 consigli per giocare in sicurezza ai videogiochi

I videogames sono uno dei passatempi preferiti dei più giovani e non solo. Password robuste, siti affidabili, un buon antivirus e tanti altri accorgimenti per godersi il gioco senza preoccupazioni.

  1. Controllare le fonti. Non usare giochi senza licenza: oltre a essere illegali, i videogiochi pirata hanno molte più probabilità di contenere virus. Verificare sempre le recensioni dei giochi che si desidera utilizzare: meglio affidarsi ai più famosi o a quelli provenienti dai siti più affidabili.
  2. Comprare da store ufficiali. Acquistare aggiornamenti, crediti o chiavi di gioco soltanto dai negozi ufficiali. Per il pagamento, utilizzare servizi che offrono garanzie agli acquirenti e che permettono di tracciare la spesa.
  3. Attenzione alle patch non ufficiali. Installare soltanto le patch, cioè gli aggiornamenti, ufficiali, in questo caso forniti dai produttori dei videogiochi: le versioni alternative possono velocemente trasformarsi in pericolosi virus che mettono in pericolo il pc.
  4. Occhio all’informativa sulla privacy. Controllare in che modo il servizio di gioco monitora i giocatori e risponde di eventuali abusi: i fornitori più affidabili aiutano a proteggere la propria identità e segnalano comportamenti discutibili. Leggere l’informativa sulla privacy del sito: se risulta incompleta, rivolgersi a un altro sito.
  5. Mantenere segrete le informazioni personali. Per proteggersi anche dal phishing, non condividere informazioni personali su se stessi, sulla propria famiglia e sulla propria carta di credito con giocatori di cui non si conosce la vera identità.
  6. Non aprire mail sospette. Le mail che promuovono giochi in uscita o che offrono sconti molto vantaggiosi spesso sono campagne create apposta per rubare le credenziali bancarie degli utenti. Non aprirle, diffidando da offerte troppo convenienti.
  7. Usare password sicure. Combinazioni di maiuscole, minuscole, numeri e caratteri speciali sono la soluzione più sicura per proteggere il proprio account. Per ricordare tutti gli accessi, può essere utile un software password manager, cioè un programma che permette di gestire più parole d’accesso contemporaneamente.
  8. Proteggere i più piccoli. Se bambini o ragazzi giocano con qualcuno che è loro ostile, esercita pressioni per avere informazioni personali o invia materiale sospetto, fermarli immediatamente e segnalare il comportamento scorretto alla piattaforma.
  9. Tenere aggiornato il software. Utilizzare gli aggiornamenti del software per fare in modo che il sistema operativo sia sempre completamente aggiornato: in questo modo si impedirà a eventuali malintenzionati di sfruttare falle di sicurezza del sofware.
  10. Non disattivare l’antivirus. Durante il gioco non disattivare mai l’antivirus. Se non se ne possiede una, installare una buona soluzione di sicurezza.

In collaborazione con



redazione


250
2
0
2
 
0

254