YouTube Gaming: che cos’è e come funziona

Da pc e da mobile, la piattaforma appena lanciata da YouTube permette di giocare a costo zero ai videogiochi e di trasmettere lo streaming delle partite. Tutto quello che c’è da sapere.

Il 26 agosto scorso ha debuttato YouTube Gaming, costola di YouTube interamente dedicata al mondo dei videogiochi  e, più in generale, all’intrattenimento digitale, che permette di giocare in tempo reale con la community di YouTube. In più, YouTube Gaming consente di fare lo streaming dei propri videogiochi. La piattaforma punta a diventare “la più grande community web di giocatori”: ogni videogame  – oltre 25 mila i titoli disponibili – ha un canale dedicato che raccoglie contenuti di diverso tipo (gameplay, trailer e, ovviamente, gli streaming delle partite). Per adesso YouTube Gaming è disponibile solo in inglese (non esiste ancora una versione dedicata all’Italia) per pc, Mac, e anche nella versione app (sempre gratuita) per Android e iOS.

Che cos’è YouTube Gaming? Su YouTube Gaming gli utenti possono partecipare allo streaming live delle partite da spettatori o da giocatori. La piattaforma, infatti, non mette solo a disposizione degli appassionati di giochi le registrazioni delle sessioni altrui: è possibile giocare gratis mandando in live streaming le proprie sfide con tanto di commento audio. La piattaforma è organizzata per titoli. Ciascuno degli oltre 25mila videogame presenti ha la propria pagina: a disposizione degli utenti ci sono una scheda descrittiva e l’accesso diretto alle partite in streaming e ai video che riguardano il gioco. Ogni utente può creare la propria lista di preferiti che semplifica le operazioni di collegamento alle schede dei singoli giochi e permette di attivare un alert per essere avvisati delle ultime novità.

Come si usa YouTube Gaming. Per usare YouTube Gaming occorre possedere un canale YouTube (che si ottiene tramite registrazione). I giocatori possono trasmettere in diretta le loro partite, chiunque può accedere ai contenuti e guardare. Il fattore da tenere in maggiore considerazione nella diretta web è la propria connessione internet: l’ideale sarebbe la fibra ottica, molto veloce, ma ancora non abbastanza diffusa. Attraverso YouTube Gaming è possibile interagire in tempo reale con i propri iscritti e perfino ricevere donazioni monetarie, diventando “streamer professionista” (come accade negli Stati Uniti: questa funzione, però, per l’Italia non è ancora disponibile).

Layout semplice e intuitivo. YouTube Gaming riproduce in cima al sito, in modalità muta, il video di un canale o di un gioco che si seguono: in questo modo l’utente può subito sapere se c’è qualcosa di interessante. Sul lato sinistro si trova la lista dei giochi più famosi e seguiti (con la possibilità di aggiungerli ai preferiti), a destra c’è l’elenco dei canali dedicati alle dirette live. Le pagine di gioco individuali permettono di scorrere tra video live, seguiti, popolari e Let’s Play.

YouTube Gaming sfida Twitch di Amazon. YouTube Gaming sarà diretto rivale di Twitch, piattaforma di Amazon usata per la trasmissione in diretta web di tornei di videogiochi e partite di singoli videogiocatori che ha chiuso il 2014 con 100 milioni di visitatori mensili. Rispetto a Twitch, Gaming ha qualche funzione in più come la possibilità di mettere in pausa una diretta, tornare indietro e riprendere la riproduzione con qualche secondo di ritardo.

redazione


130
2
0
1
 
0

133