Foto online, i migliori servizi per lo storage e la stampa

Dall’archiviazione delle foto alla stampa su carta, passando per il foto ritocco e la condivisione con gli amici: con i servizi e le app migliori tutto si può fare online.

Siamo in piena era digitale, la stessa che ha saputo trasformare le nostre vite, rivoluzionando profondamente il mondo della fotografia. Sul web esistono numerosi strumenti che possono aiutarci nei concetti di scatto, backup, fotoritocco e stampa, permettendoci di risparmiare e velocizzare su ogni singolo processo. Vediamo quali sono i principali servizi di storage di foto, in back-up e in cloud, i social per archiviare e condividere le foto, i servizi per stampare a poco prezzo le immagini e gli album preferiti e le app professionali per il photo editing online.

Archiviare e condividere le foto. Flickr è il servizio di Yahoo interamente dedicato al backup delle fotografie che offre la bellezza di 1.000 GB (1TB) di spazio gratuito per archiviare le nostre foto. È utilizzabile da pc, smartphone e tablet tramite il sito web o con le app dedicate per iOS, Android e Windows e permette di creare e mostrare gli album in HD ai nostri amici, proprio come un social network. La piattaforma regina della condivisione è però Instagram, che consente di caricare le immagini direttamente dall’app (per iOS, Android e Windows) e di cercare i contenuti utilizzando gli hashtag. Ci si iscrive tramite il nostro account Facebook, che segnalerà i profili dei nostri amici presenti su Instagram. Per chi ama pensare per immagini ed è in cerca di ispirazione, c’è Pinterest, social che permette di creare bacheche di foto e illustrazioni tematiche, caricandole da pc, smartphone e tablet, o incorporandole (nel gergo si dice “pinnare”) dai nostri siti preferiti e/o dagli utenti che seguiamo, organizzandole per bacheche e argomento. Tutti gli utenti iscritti potranno visualizzare le nostre foto, votarle con un cuoricino e “repinnarle” (possono anche scriverci messaggi privati per complimentarsi) ma le impostazioni di privacy permettono anche di creare bacheche “segrete” che possiamo visualizzare solo noi.

Salvare le foto nel cloud. Memorizzare le nostre foto su server remoti è ormai una prassi comune che ci consente di risparmiare sull’acquisto di dischi esterni per il backup e di fruire dei nostri scatti da tutti i dispositivi connessi alla rete. Dropbox e One Drive offrono rispettivamente 2 e 15 GB di spazio gratuito per memorizzare documenti e foto, con la possibilità di sincronizzare automaticamente gli scatti da smartphone e tablet tramite il caricamento diretto su server. Google Foto è il modulo di Google Drive dedicato alla fotografie, che offre un layout grafico semplificato per ordinare e catalogare le fotografie caricate sul cloud. Utilizzando l’applicazione Google Foto sarà possibile caricare e sfogliare gli scatti su tutti i dispositivi su cui si è scaricata l’app. La libreria foto di iCloud è invece il sistema di archiviazione dedicato agli utenti Apple che consente di archiviare fino a 5GB gratuiti, su iPhone, iPad e MAC. Ciascuno dei servizi elencati offre la possibilità di espandere lo spazio gratuito, sottoscrivendo un abbonamento in base alle proprie necessità di archiviazione. Le tariffe mensili di Google Foto vanno da circa 1 euro al mese per 100 GB a circa 260 dollari per 300 terabyte.

Per stampare foto, calendari e gadget. Fino a qualche anno fa, per stampare fotografie era obbligatorio munirsi di stampante fotografica o rivolgersi a laboratori professionali. Oggi è possibile risparmiare sui costi di stampa, utilizzando uno dei tanti servizi online che ci permettono di caricare le foto online e acquistare le stampe, per riceverle comodamente a casa tramite corriere espresso. Photobox è un portale completo e sicuro che consente di caricare le proprie foto sul sito ufficiale e di trasformarle in semplici stampe su carta fotografica (a partire da 10 centesimi a foto), nei vari formati, o addirittura di personalizzare gadget quali penne, tazze e puzzle con le nostre immagini. La possibilità di creare fotolibri e decorazioni murali, anche su tela, rende il servizio davvero completo. PhotoSi offre gli stessi servizi di Photobox con l’aggiunta della funzione “idee con le tue foto” che suggerisce modelli di stampa e gadget da personalizzare per le occasioni speciali quali San Valentino, matrimonio o altre ricorrenze. Con PhotoSi il prezzo di una stampa normale, nel formato 10×15, è di 9 centesimi a foto.

DAVIDE CAPROTTI
passionetecnologica.it
Davide Caprotti


296
0
0
1
 
0

297