Gli elettrodomestici da collegare a internet

Frigorifero, ascensore, antifurto e molto altro ancora: ecco i gadget domestici che si controllano da remoto tramite app

  • MyFox Home Alarm è un antifurto in grado di riconoscere quali vibrazioni possono rappresentare una vera minaccia.

    MyFox Home Alarm è un antifurto in grado di riconoscere quali vibrazioni possono rappresentare una vera minaccia.

  • HomeKit è l’app di Apple che adesso permette di gestire tutti i dispositivi compatibili con un unico software.

    HomeKit è l’app di Apple che adesso permette di gestire tutti i dispositivi compatibili con un unico software.

  • Tap e Echo Dot sono gli assistenti virtuali di Amazon per la casa, attesi in Italia.

    Tap e Echo Dot sono gli assistenti virtuali di Amazon per la casa, attesi in Italia.

  • Samsung Family Hub è il frigorifero dotato di uno schermo da 21 e di tre fotocamere interne.

    Samsung Family Hub è il frigorifero dotato di uno schermo da 21 e di tre fotocamere interne.

  • Gen2 di Otis è un ascensore che permette a chi lo usa di chiamarlo tramite l’app Otis eCall.

    Gen2 di Otis è un ascensore che permette a chi lo usa di chiamarlo tramite l’app Otis eCall.


È Internet of Things – letteralmente “Internet degli oggetti” – l’espressione usata per definire le apparecchiature e i dispositivi, diversi dai computer, connessi al web. A oggi, secondo la società di ricerca Gartner, gli oggetti collegati alla rete sono circa 5 miliardi e diventeranno 25 entro il 2020. Si tratta di sensori per il fitness, automobili, radio, impianti di climatizzazione, ma anche elettrodomestici come lavastoviglie e lavatrice. Gli elettrodomestici connessi sono sempre di più e in questi anni stanno nascendo anche telecomandi, app e dispositivi per controllarli tutti insieme, per gestire al meglio la propria casa domotica. Programmare anche a distanza l’uso degli apparecchi casalinghi non è solo comodo, ma consente anche di ottimizzarne l’uso e contenere la bolletta della luce. Ecco alcuni degli elettrodomestici da collegare a internet che permettono di risparmiare tempo e denaro anche in casa.

HomeKit, il telecomando di Apple per la casa domotica.  Con iOS10 Apple lancia una nuova versione dell’app HomeKit che permetterà di gestire tutti i dispositivi di domotica compatibili direttamente da iPhone, iPad o iPod touch. In questo modo si potranno gestire luci, porte, termostato e, in generale, tutti gli elettrodomestici di casa direttamente da una sola applicazione. Due anni fa il lancio della piattaforma HomeKit è stato rivoluzionario perché si è trattato della prima interfaccia che permetteva il dialogo tra i gadget intelligenti e i dispositivi Apple, ma c’era un problema: per ogni singolo componente bisognava scaricare un’app diversa da gestire e impostare. Con la nuova versione di iOS10, invece, si avrà un’applicazione unica che consentirà di avere un centro di controllo per tutti i gadget all’interno dello stesso software.

Tap ed Echo Dot, gli assistenti virtuali di Amazon. Non ancora disponibili sul mercato italiano, ma attesissimi, Tap ed Echo Dot sono dispositivi di forma cilindrica con l’aspetto e le funzionalità di uno speaker Bluethoot che permettono di settare la sveglia, riprodurre la musica, leggere audio-libri, rispondere a domande sul meteo e acquistare anche i prodotti online. Oltre a chiedere informazioni, impostare un timer, avviare la musica che si desidera, attraverso Tap ed Echo Dot è anche possibile controllare dispositivi smart casalinghi.

Simply-Fi, gli elettrodomestici Candy che si gestiscono via app. L’azienda Candy ha creato Simply-Fi, un’intera gamma di elettrodomestici (lavatrice, frigo, lavastoviglie, forno, cappa e piano cottura) che si collegano a Internet e si gestiscono tramite applicazione dallo smartphone o dal tablet. I prodotti della gamma Simply-Fi possono essere utilizzati in maniera tradizionale oppure via app: l’uso attraverso l’applicazione garantisce agli utenti performance e funzioni aggiuntive rispetto all’utilizzo tradizionale, che rimane comunque possibile. L’app è gratis (il download si effettua dal sito ufficiale) ed è disponibile per gli utenti iOS (dalla versione 7.0 in poi) e Android (dalla versione 4.0 in poi.

Samsung Family Hub, il frigo che viaggia sul web. Prodotto dalla coreana Samsung, Family Hub è un frigo con un display touch da 21 pollici integrato nel portello con cui è possibile andare su internet, ascoltare la musica in streaming e usufruire di tutti i servizi messi a disposizione dall’app Smart Home (il download è gratis e si effettua dal sito ufficiale) per controllare gli elettrodomestici Samsung connessi. Family Hub è in grado di collegarsi a un qualsiasi cellulare Android e interagire a distanza. Si può, per esempio, guardare dentro il frigo grazie alle tre fotocamere integrate, condividere la lista della spesa e monitorare le scadenze dei cibi sul touchscreen o a distanza. Il prezzo è ancora alto (dai 3 ai 5 mila euro) ma chissà che in futuro, con la maggiore diffusione di apparecchi del genere, non diventi più abbordabile.

L’antifurto che si controlla dallo smartphone. MyFoxHomeAlarm è l’antifurto che, tramite app, permette di tenere tutto sotto controllo dallo smartphone. A differenza degli altri in commercio, MyFox Home Alarm è in grado di prevenire un’intrusione prima che si verifichi grazie al sensore in grado di riconoscere tra i diversi tipi di vibrazione quali possono rappresentare una vera minaccia. In caso di pericolo il sistema invia automaticamente un alert a tutti gli smartphone abbinati. A disposizione degli utenti c’è anche una videocamera opzionale che permette in qualsiasi momento di collegarsi e vedere cosa sta succedendo. Se la camera rileva un movimento sospetto, gli smartphone collegati al dispositivo ricevono una notifica. Per l’installazione non servono lavori di muratura, bastano due prese di corrente e la connessione internet Wi-Fi. Prezzo: 299 euro (la telecamera si compra a parte).

L’ascensore che si chiama con lo smartphone. Se la vostra azienda o il vostro condominio decide di installare il nuovo ascensore intelligente Gen2, potrete chiamarlo attraverso l’app e intrattenervi durante discesa e salita. Sviluppato da Otis, tra i maggiori produttori mondiali di mezzi per la movimentazione delle persone, Gen2 è un ascensore che permette a chi lo usa di prenotarlo tramite l’app Otis eCall, disponibile gratis per gli utenti iOS e Android. Quest’ascensore consente di ridurre al minimo l’attesa della discesa/salita e grazie allo schermo interno eView, con risoluzione full hd, fornisce ai passeggeri informazioni in tempo reale su notizie, meteo, sport e altri temi selezionabili. La cabina è illuminata con luci a led indirette integrate nei quattro angoli, le combinazioni estetiche possibili sono oltre 400mila.

redazione


121
0
3
0
 
0

124