Cara casa al mare, ci vediamo l’anno prossimo

Staccare l’interruttore generale, non lasciare cibi aperti, controllare i rubinetti: cose da fare prima di partire per evitare piccoli inconvenienti…

.La casa delle vacanze. Dopo aver trascorso le vacanze estive nella casa al mare o in montagna, al momento di tornare in città è necessario sistemare l’appartamento nel modo migliore per evitare brutte sorprese al rientro, l’anno prossimo o anche solo fra qualche mese. Basta meno di un’ora per controllare che siano state fatte con cura alcune operazioni fondamentali per la pulizia, per la sicurezza e per limitare gli sprechi.

L’ideale è staccare la corrente. Quando si chiude casa, l’ideale è staccare l’interruttore generale, così da evitare di lasciare gli apparecchi in standby, una modalità che fa comunque lievitare la bolletta. In questo caso, il frigorifero va svuotato e pulito, anche solo con l’aceto, per rimuovere eventuali residui e odori, e il freezer, una volta rimosso il contenuto, deve essere sbrinato. È importante ricordare di lasciare aperti gli sportelli di frigo e congelatore perché non si formino muffe nocive.

Consumare i cibi in scadenza. Nel caso si preferisca lasciare in funzione l’impianto elettrico e il frigorifero, ricordare già qualche giorno prima di consumare i cibi in scadenza e di non lasciare confezioni aperte. Svuotare i barattoli di sale, zucchero e olio, lavare i recipienti e riporli in credenza. Evitare di conservare pasta, farina, zucchero e altre polveri alimentari che potrebbero attirare insetti.

Chiudere bene i rubinetti dell’acqua. Controllare che i rubinetti chiudano bene e che su muri, soffitti e pavimento non siano presenti aloni di umidità, segno di perdite di tubature o infiltrazioni d’acqua.

Lasciare il bagno pulito. In bagno, ambiente molto utilizzato soprattutto nel periodo estivo, è necessario un trattamento che eviti il proliferare di muffe, batteri, calcare. Lavare il piatto doccia, prestando attenzione a eliminare ogni residuo di sabbia in località di mare. Non conservare al chiuso asciugamani e teli del mare umidi o costumi bagnati, ma farli asciugare in ambienti aerati. Pulire con anticalcare le parti in acciaio, come rubinetti, braccio doccia e complementi. Non lasciare nella cesta panni sporchi, habitat di batteri, e controllare che nel cestello della lavatrice non siano rimasti indumenti bagnati.

Riporre gli oggetti contro la polvere. Per tenere in ordine la casa si possono riporre più oggetti possibile in armadi, credenze e librerie, così che non dovranno essere puliti al ritorno. Per coprire suppellettili voluminose come lampade e vasi si può utilizzare un sacchetto di plastica, mentre poltrone e divani vanno preservati dalla polvere con vecchi lenzuoli. Riporre i cuscini in borse di tela o nei sacchetti per il sottovuoto dai quali viene tolta l’aria tramite l’aspirapolvere. Non coprire il materasso con la plastica perché potrebbe ammuffire, meglio rivestirlo con un copri-materasso di spugna che può essere lavato facilmente.

Ritrovare la biancheria asciutta. Negli armadi a muro, dove è possibile che rimangano odori sgradevoli, lasciare dei sacchetti di lavanda o un deodorante naturale. Abiti, coperte, asciugamani e lenzuola devono essere riposti solo se puliti, conservati in sacchi di tela o avvolti in un copriletto di cotone che ne assorbirà l’umido: alla riapertura della casa saranno asciutti.

Occhio di riguardo all’impianto di allarme. Se la casa è dotata di impianto di allarme, è bene accertarsi che non sia collegato all’interruttore generale e che dunque venga disattivato se quest’ultimo è staccato. Lo stesso vale nel caso di impianto automatico per l’irrigazione delle piante. Verificare qualche giorno prima di partire il corretto funzionamento del sistema anti-intrusione e ricordarsi di inserirlo alla partenza.

Abbiamo chiuso il gas? Quello del gas è l’impianto più semplice da gestire, ma più importante da disattivare. Basta ricordarsi di chiudere il rubinetto principale e, se si vuole, quelli del piano cottura e dello scaldabagno.

redazione


10
0
0
0
 
0

10