Arredare low-cost, online conviene

Non solo Ikea: i mobili di design si comprano a prezzi competitivi sul web, tra offerte a tempo, portali multimarca e siti dove trovare pezzi unici.

In Italia il commercio sul web vale 16,6 miliardi di euro l’anno. L’analisi dell’Osservatorio Digital Innovation del Politecnico di Milano racconta che tra i comparti più attivi ci sono abbigliamento, informatica, turismo e arredamento, che da solo vale il 2% del mercato, circa 370 milioni di euro. Comprare online mobili e complementi d’arredo conviene non solo perché c’è più scelta ma anche perché si risparmia senza sacrificare la voglia di design. Ecco alcuni siti in cui acquistare ciò che serve per arredare casa, dai mobili più ingombranti ai complementi, senza spendere una fortuna.

Portali multimarca. Mobili, complementi d’arredo, illuminazione: sono tanti i siti che mettono a disposizione il meglio del made in Italy e delle tendenze internazionali a prezzi scontati. Lovethesign.com, per esempio, non offre soltanto un ricchissimo catalogo permanente e spedizioni gratuite, ma anche le “LovePromo”, promozioni speciali riservate agli iscritti alla newsletter che permettono di acquistare con sconti fino al 70%. Madeindesign.it mette a disposizione dei suoi clienti oggetti di marchi molto famosi (KartellHay, MuutoSeletti ecc.) e di designers di fama internazionale (Starck, Dixon ecc.). Sul sito si trovano più di 30mila prodotti: di questi, circa il 70% è disponibile per la spedizione immediata. In più, nella sezione vendite esclusive, cui si accede previa iscrizione gratuita alla newsletter, ci sono vendite a tempo con sconti fino al 70%. Ricco di prodotti di marchi famosi a prezzi scontati è anche DeClub.it, sito che raccoglie le promozioni e gli sconti su centinaia di articoli disponibili negli show room d’Italia (lo sconto minimo è del 30%). Ha una sezione outlet anche il portale Arredaclick, dove è possibile comprare pezzi per arredare tutte le stanze della casa e complementi d’arredo, con prezzi più bassi rispetto alle esposizioni.

Offerte a tempo. Pochi giorni per approfittare di occasioni ghiotte: funzionano così i siti con le offerte a tempo, che permettono di restare aggiornati con le newsletter. Gli amanti dell’arredamento potranno trovare soluzioni di qualità con prezzi scontati fino al 70% su Dalani, sito disponibile anche in versione app (il download è gratis e si effettua dal sito ufficiale) cui si accede previa iscrizione (gratuita). Ogni giorno gli iscritti a Dalani ricevono una newsletter con le offerte, che hanno una durata limitata, da tre giorni a una settimana. Periodicamente, il sito invia ai suoi iscritti una mail per presentare selezioni ancora più esclusive, con grandi marchi dell’arredamento italiano e internazionale, ma anche borse e prodotti di bellezza. Molto simile a Dalani è Shoppable, sito che ogni giorno mette a disposizione dei suoi iscritti una o più vendite per un periodo limitato (dai 5 ai 7 giorni). Obiettivo del portale (disponibile anche in versione app) è offrire ai propri iscritti articoli rari a prezzi promozionali e far scoprire nuovi brand e designer.

Pezzi unici da artisti emergenti. Chi è in cerca di un’alternativa allo stile scandinavo può rivolgersi ai portali dei designer emergenti per trovare oggetti molto diversi da quelli della grande distribuzione. Hem.com, per esempio, offre mobili e complementi realizzati da giovani designer appositamente per la piattaforma in base alle esigenze dei clienti, in pratica veri e propri pezzi unici. Trend House, perfetto per i fan dello stile minimal, è il sito da consultare se si vuole arredare casa con articoli molto funzionali e comodi. Sul portale si trova anche la sezione saldi, con oggetti scontati fino al 50%. Previa iscrizione, Raily offre ai sui clienti oggetti molto particolari, frutto del lavoro di giovani designer. Insieme ai saldi permanenti, su questo sito due volte a settimana ci sono i flash sales con sconti fino al 70%.

Made, il sito che elimina gli intermediari. Azienda nata nel 2010 con sede a Londra, Made merita menzione a parte perché produce direttamente mobili e complementi di design e li rivende soltanto via web. Gli arredi proposti da Made sono prodotti in diversi luoghi del mondo e vengono spediti e consegnati direttamente all’acquirente, abbattendo i costi di eventuali intermediari. Questo permette all’azienda di applicare prezzi fino al 70% più basso rispetto ai prodotti tradizionali.

redazione


249
0
0
1
 
0

250