5 applicazioni per creare immagini d’effetto

Scoprite nella nostra gallery le applicazioni più interessanti per realizzare immagini accattivanti, senza essere dei grafici.

  • 1. Canva, la piattaforma per il graphic design

    1. Canva, la piattaforma per il graphic design

  • 2. Notegraphy, la tipografia accessibile

    2. Notegraphy, la tipografia accessibile

  • 3. Pictual, l’app che trasforma le parole in immagini

    3. Pictual, l’app che trasforma le parole in immagini

  • 4. Spruce, tweet mai più senza immagini

    4. Spruce, tweet mai più senza immagini

  • 5. PicMonkey, il photo editing gratuito

    5. PicMonkey, il photo editing gratuito


Quante volte capita di vedere immagini e infografiche di grande impatto e pensare “Come potrei crearle anch’io?”. Ecco alcune applicazioni e tool disponibili sul web che vi permetteranno di rispondere in modo pratico a questa domanda, evitando di acquistare costosi software grafici indicati per i più esperti.

Canva, la piattaforma per il graphic design. Da qualche giorno disponibile anche in versione app per iPad, Canva permette di realizzare in pochi minuti poster, locandine, presentazioni o infografiche partendo da modelli pre-impostati. Mette infatti a disposizione dell’utente layout, font e illustrazioni semplici da editare o da arricchire con fotografie o immagini personali. Un buon modo insomma per preparare biglietti d’auguri a impatto zero, copertine facebook, immagini di profilo accattivanti e tanto altro.

Notegraphy, la tipografia accessibile. Gratuita per Web, iOS e Android, questa applicazione permette di creare immagini con testi d’effetto da condividere sui canali social come Facebook e non solo. Basta infatti inserire poche parole o frasi per poter scegliere tra alcuni template tipografici messi a disposizione dall’app, un po’ come si fa con le foto quando si sceglie un effetto Instagram. Inserisci la parola, scegli l’effetto tipografico e condividi: davvero semplice.

Pictual, l’app che trasforma le parole in immagini. Il fondatore di questa applicazione ha lavorato diversi anni per Adobe Photoshop prima di lanciare un tool in grado di realizzare immagini altamente personalizzabili anche dai non esperti. Pictual permette infatti di combinare fotografie, font ed effetti speciali in pochi clic, creando per esempio il fotomontaggio di una scritta dentro un contesto fotografico senza alcuna difficoltà.

Spruce, tweet mai più senza immagini. Chi ama Twitter conosce l’importanza di associare ai canonici 140 caratteri un’immagine allettante per chi ci segue. Spruce, attualmente disponibile solo su web, permette di creare testi illustrati da condividere su Twitter o da salvare sul proprio computer per una pubblicazione programmata.

PicMonkey, il photo editing gratuito. Molto simile a Canva in termini di semplicità e di quantità di strumenti, questo portale si presta prevalentemente al foto ritocco. Il tool, gratuito e ricco di spunti creativi, permette infatti di realizzare contenuti visuali apparentemente professionali in poche mosse.

redazione


121
1
0
3
 
0

125