5 app per progettare e arredare casa

Navigare in 3D in una stanza, scegliere gli arredi, tinteggiare le pareti: con la tecnologia simulare la ristrutturazione è un gioco da ragazzi

  • Home Designer 3d

    Home Designer 3d

  • Home Styler

    Home Styler

  • Magic Plan app

    Magic Plan app

  • Houzz app

    Houzz app


Sono app, social network e software online semplici da usare, quasi sempre gratuiti, che aiutano a ristrutturare e arredare casa, simulando l’effetto finale di mobili e materiali per evitare errori estetici o di misurazione. Chi deve ristrutturare casa o anche solo rinnovare l’arredo di una stanza può provare virtualmente nel proprio appartamento pavimenti, parquet, mobili, carte da parati, colori per la parete e molto altro, spesso in 3D, prima di acquistare, ma anche di condividere e modificare i progetti. Ecco alcune delle migliori soluzioni per avere un’anteprima di arredi e lavori in casa.

Home Design 3D, l’app per navigare in 3D in casa. Molto semplice da utilizzare, disponibile per tutti i sistemi operativi (il download si effettua dal sito ufficiale) Home Design 3D permette di disegnare la piantina della propria casa e di arredarla secondo il proprio gusto. Dopo aver creato la planimetria, infatti, si passa all’arredamento aggiungendo porte, finestre, mobili ecc. con quest’app si possono anche tinteggiare le pareti, scegliere il pavimento e il soffitto. Una volta terminato il progetto si potrà navigare all’interno degli ambienti in visuale 3D. La versione gratuita dell’app non permette di salvare il progetto: per farlo, serve la versione completa (che costa 6.99 euro).

Homestyler Interior Design, l’app per avere spunti e consigli. Gratis e in italiano (download dal sito ufficiale), Homestyler Interior Design permette di scattare fotografie di una stanza e di progettarla in 3D. La progettazione è completa: si possono posizionare modelli in 3D di mobili nelle stanze, appendere lampadari al soffitto, vedere l’effetto che fanno tappeti, quadri, specchi e molto altro all’interno dello spazio. In più, l’app mette a disposizione progetti già realizzati e consigli utili per migliorare il risultato e aiuta a trovare progettisti disponibili e che lavorano nella propria zona. I progetti possono essere salvati, condivisi sui social network e commentati.

MagicPlan, l’app per planimetrie perfette. Gratis, disponibile per dispositivi iOS e Android, MagicPlan misura ogni stanza e traccia la pianta di casa con poche, semplici foto. Grazie a quest’app, quindi, si possono avere planimetrie perfette senza l’uso di strumenti particolari. In più, MagicPlan permette non soltanto l’inserimento di oggetti, informazioni e geotag, ma anche di editare praticamente qualsiasi cosa anche dopo aver completato il progetto.

Houzz, il social network degli architetti. Gratis, disponibile per più sistemi operativi, Houzz mette a disposizione più di 10 milioni di foto di ambienti interni ed esterni arredati secondo il gusto e lo stile di architetti di tutto il mondo. Uno dei servizi più amati di Houzz è la creazione di “Ideabooks”, collezioni delle fotografie considerate più utili per arredare i propri ambienti. In più, l’utente ha l’opportunità di mettersi in contatto diretto il professionista che gli interessa, dopo aver consultato feedback e commenti di altri utenti.

Domus Planner, l’app che fa la lista di quello che serve. Facile da usare, e gratuita, Domus Planner permette di progettare e arredare ambienti con precisione e facilità. Grazie a quest’app si possono creare pareti e pavimenti, applicare materiali, colori e arredamenti. In più, si può creare una planimetria ricalcando una piantina esistente. Domus Planner consente di creare una lista di tutti i prodotti e i materiali utilizzati per la creazione dei propri ambienti. Tutti i progetti possono essere condivisi e inviati via mail.

Infine, a chi desidera semplicemente ridecorare la propria casa aggiungendo piccoli tocchi come lampade, cornici e tessili, possono tornare utili iHandy level, livella digitale gratis che aiuta ad appendere i quadri; Sun Seeker 3D, app che misura l’illuminazione nelle varie stanze, individuando gli angoli meglio esposti; My Pantone, applicazione che individua il colore scelto e suggerisce dove trovare la tinta più simile.

redazione


355
0
2
1
 
0

358