5 antifurto low-cost per la casa

Costano poco, si controllano via app e permettono di stare tranquilli quando si è fuori casa: ecco gli home alarm per difendere casa senza svenarsi

  • 1. Netatmo riconosce diversi tipi di vibrazione e si può abbinare a sensori per tutte le stanze

    1. Netatmo riconosce diversi tipi di vibrazione e si può abbinare a sensori per tutte le stanze

  • 2. Home Alarm & Security Camera di Myfox fà scattare l’allarme solo se c’è una vera intrusione

    2. Home Alarm & Security Camera di Myfox fà scattare l’allarme solo se c’è una vera intrusione

  • 3. Il kit Smart Home Security di D-Link presto dialogherà con HomeKit e Siri

    3. Il kit Smart Home Security di D-Link presto dialogherà con HomeKit e Siri

  • 4. Piper Smart Home Security System controlla anche prese smart oltre a porte e finestre

    4. Piper Smart Home Security System controlla anche prese smart oltre a porte e finestre

  • 5. Evita i falsi allarmi grazie ad avvisi personalizzati, è Sitecom Wi-Fi Home Cam Outdoor

    5. Evita i falsi allarmi grazie ad avvisi personalizzati, è Sitecom Wi-Fi Home Cam Outdoor


Nel 2015 il Censis ha calcolato una media di 689 case svaligiate al giorno: il rischio non si presenta soltanto durante le vacanze, quando le case restano chiuse più a lungo, ma anche quando ci si allontana per andare al lavoro. Ma se un tempo installare un antifurto era una spesa importante, oggi con le nuove tecnologie basta un dispositivo da collegare al proprio smartphone per monitorare la propria abitazione in ogni momento. Vi presentiamo gli antifurto per la casa low cost a partire da 199 euro.

1. Welcome Netatmo. Netatmo è una videocamera a riconoscimento facciale appositamente creata per la sicurezza domestica. Dopo un certo periodo di apprendimento – di solito una settimana – questo dispositivo è in grado di riconoscere il viso dei proprietari di casa. In caso di persona non registrata, Netatmo invia un messaggio allo smartphone a cui è collegato. Attraverso l’app (il download è gratis e si effettua dal sito ufficiale) si può monitorare chi entra ed esce da casa. In più, la camera invia notifiche e registra video anche se rileva allarmi anti-incendio. Per l’archiviazione, in aggiunta alla scheda SD in dotazione, si può utilizzare anche un server personale tramite FTP e l’archiviazione su Dropbox. A parte si possono comprare i Tags, sensori impermeabili che rilevano movimento e vibrazione su porte, finestre e cancelli e possono essere installati fino a 80 metri dalla videocamera. Welcome costa 199 euro; i Tags, tre per confezione, 99,99 euro.

2. Myfox Home Alarm & Security Camera. Prodotti dalla My Fox, Home Alarm e Security Camera sono due dispositivi che permettono di tenere tutto sotto controllo tramite app. A differenza dei sistemi tradizionali che scattano quando l’intruso è già in casa, Home Alarm è studiato per dissuadere i ladri in modo preventivo: il sensore, in pratica, è in grado di riconoscere tra i diversi tipi di vibrazione – una pallonata sul vetro, il bussare alla porta, il vento forte ecc. – quali possano rappresentare una minaccia reale, dando subito l’allarme e inviando automaticamente un alert agli smartphone cui è abbinato. Security Camera è una videocamera che permette di collegarsi e vedere in qualunque momento che cosa sta succedendo in casa (anche di notte, grazie ai raggi infrarossi). Se la camera rileva un movimento sospetto, gli smartphone collegati al dispositivo ricevono una notifica tempestiva. My Fox mette a disposizione dei suoi clienti anche un servizio d’emergenza attivo 24 ore su 24, 7 giorni su 7 a 9,99 euro al mese. Per l’installazione dei dispositivi My Fox bastano due prese di corrente e la connessione Wi-Fi, non occorrono lavori di muratura. Home Alarm costa 299 euro, Security Camera 199 euro.

3. D-Link Smart Home Security Kit. Pratico e semplice da installare, Smart Home Security Kit è un kit composto da quattro dispositivi controllabili da smartphone e tablet (l’app è gratis e si scarica dal sito): un Connected Home Hub, una videocamera con monitor HD, una sirena e un sensore per porte e finestre. Il Connected Home Hub è il cuore del sistema e permette di controllare tutti i device collegati. I dispositivi possono interagire tra loro, attivarsi contemporaneamente in caso d’intrusione e inviare notifiche direttamente sullo smartphone. Il sensore avverte automaticamente dell’apertura di porte e finestre e può essere utilizzato anche con casseforti. La videocamera permette di sorvegliare ciò che sta accadendo in casa in qualsiasi momento, giorno e notte, e catturare screenshot dell’inquadratura in caso di intrusione. Entro la fine dell’anno arriverà anche una videocamera Wi-Fi compatibile con l’app HomeKit di Apple e controllabile da Siri. Il kit costa 249,99 euro.

4. Smart Home Security System. Bianco o nero, Smart Home Security Sistem di Piper ha una camera integrata che permette di controllare l’abitazione in diretta dallo smartphone e di registrare le immagini. In più, rileva suoni, movimenti, temperatura, luce e umidità. Grazie alla connettività Z-Wave, Smart Home Security System può funzionare come hub per controllare altri accessori come prese smart e sensori per porte e finestre. Si acquista sul sito a partire da 299 euro.

5. Sitecom Wi-Fi Home Cam Outdoor. Cam Outdoor di Sitecom è una piccola videocamera che resiste agli agenti atmosferici e può facilmente essere installata negli ambienti esterni. Quando qualcuno entra nel campo visivo della videocamera, una notifica push viene inviata agli smartphone collegati tramite l’appMyCam. Gli avvisi possono essere personalizzati, per evitare falsi allarmi. I filmati vengono automaticamente archiviati nella scheda microSD da 8 GB fornita in dotazione e si può farne una copia di backup anche tramite Google Drive. La funzione di visione notturna della videocamera permette di vedere fino a dieci metri di distanza al buio e di controllare ciò che avviene a casa, anche da lontano. Per configurare la camera servono pochi minuti: basta collegare l’apparecchio alla rete Wi-Fi, scaricare l’app e scansionare il codice QR della videocamera: la configurazione avverrà automaticamente. Prezzo: circa 199 euro.

redazione


378
0
1
2
 
0

381